L'aglio orsino l'ingrediente del successo dello chef Francesco Fusco

Il progetto dello chef del Moera sarà presentato alla stampa il 9 febbraio

L’aglio orsino è la nuova scommessa di Francesco Fusco. Lo chef dopo aver creato il primo ristorante-orto in Campania tenta un nuovo grande colpo con un progetto di notevole interesse. Apre, infatti, ad Avella, l’azienda agricola il Moera, cinque ettari di terreno divisi tra orto, noccioleto e uliveto.
Ma la vera sorpresa gastronomica sarà proprio l’aglio orsino, una pianta selvatica raccolta in faggeta a 1200 metri. Un ingrediente speciale che prende il nome dagli orsi che lo utilizzano per depurare l’organismo dopo il lungo sonno invernale. L’aglio orsino ha un odore pungente derivante da un olio essenziale volatile ricco di solfuri.

Per utilizzarlo in cucina Francesco ha dovuto fare un duro e lungo lavoro, ma alla fine il risultato è un successo. Da provare ad esempio il mitico risotto che vede questo singolare ingrediente protagonista assieme a zucca, provola e una riduzione di aceto balsamico. Una leccornia unica e indescrivibile. Non solo, dall'aglio orsino Francesco ha ricavato un pregiatissimo pesto alla base di alcuni piatti presenti nel menu de Il Moera che dispone già da tempo di un apprezzato percorso degustativo incentrato sui prodotti dell’orto. 
Il nuovo progetto agricolo di Francesco e Diana Fusco verrà presentato alla stampa giovedì 9 febbraio presso il ristorante-orto Il Moera. Per l’occasione accanto a Fusco nelle cucine de Il Moera arriveranno gli amici Ciro Coccia della pizzeria La Dea Bendata di Pozzuoli, Paolo Barrale del ristorante Marennà di Sorbo Serpico (1 stella Michelin) e Pina Molitierno di Vanilla Ice Lab di Caserta. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Avellino è in lutto: Tina si è spenta dopo una lunga malattia

  • Tragedia alla clinica Malzoni: bimbo nato morto, aperta un'inchiesta

  • Azienda cerca vari profili per opportunità di lavoro

  • Nasce Geck'o Cookie Bar, una nuova golosa realtà in centro città

  • Bimbo nato morto alla clinica Malzoni, effettuata l'autopsia

  • Morte Fulvio Moschiano, dalle telecamere di sorveglianza la spiegazione del dramma

Torna su
AvellinoToday è in caricamento