rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca

Aggressione operatori REMS, la solidarietà dell'Asl: “Episodio gravissimo”

Il Direttore Generale Mario Nicola Vittorio Ferrante  ha voluto esprimere la propria vicinanza agli operatori sanitari coinvolti

A seguito dell'aggressione subita da due infermieri e un OSS in forze presso la REMS di San Nicola Baronia da parte di uno dei pazienti della struttura residenziale, che ospita persone affette da disturbi mentali autori di fatti che costituiscono reato, i tre operatori sanitari hanno fatto ricorso alle cure mediche  presso il Pronto Soccorso del P.O. “Frangipane” di Ariano Irpino.

L'episodio è stato stigmatizzato dal Direttore Generale Mario Nicola Vittorio Ferrante  che ha voluto esprimere la propria vicinanza agli operatori sanitari coinvolti: “Sono profondamente costernato per quanto accaduto – afferma il Direttore Ferrante – si tratta di un episodio gravissimo che coinvolge i nostri operatori chiamati a svolgere quotidiamente un lavoro molto delicato, in considerazione del tipo di struttura che ospita pazienti psichiatrici autori di reato. Voglio esprimere la mia vicinanza ai tre operatori aggrediti: quello che è accaduto non dovrà ripetersi, il personale ha diritto di lavorare serenamente senza timore di subire atti di violenza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione operatori REMS, la solidarietà dell'Asl: “Episodio gravissimo”

AvellinoToday è in caricamento