Notte di violenza, quattro ubriachi aggrediscono un 29enne

Il gravissimo episodio è avvenuto nella notte appena trascorsa

Nella serata di ieri, intorno alle ore 23, a Mercogliano, tra il bar Leo e il Love Cafè, è avvenuto un grave episodio di violenza. Stando a quanto si apprende, quattro uomini  - in stato confusionale - hanno aggredito un ventinovenne della zona, facendolo cadere sui gradoni, poi inveendo contro lo stesso, colpendolo con bottiglie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La scena è avvenuta in presenza del personale di uno dei bar e di ulteriori testimoni che, sconcertati, hanno allertato le forze dell'ordine.  La vittima non conosceva gli aggressori e né lui, né i testimoni, si spiegano i motivi di una simile violenza. Il ragazzo ha riportato una contusione al labbro. Le forze dell'ordine, giunte sul posto, hanno avviato le indagini del caso per dare un nome e un volto agli aggressori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione, ecco il nuovo modulo da scaricare

  • Scatta il nuovo Dpcm: ecco cosa si può fare dopo le 18.00

  • Decathlon Mercogliano, partono i colloqui di lavoro per l'imminente apertura

  • Mentre a Napoli monta la rivolta, Avellino si svuota alle 23.00

  • In Campania divieto di andare nelle seconde case, ma ok agli spostamenti regionali

  • Scuola in Campania, riaprono le elementari: l'annuncio di De Luca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento