rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca

Aggressione Giacobbe, vicinanza del Consiglio comunale: "Avellino non è mai stata una città violenta"

Le parole del Presidente del Consiglio Maggio

A seguito dell'aggressione della quale è stato vittima l'assessore Giacobbe, il presidente del Consiglio comunale Ugo Maggio ha preso la parola prima dell'inizio dei lavori per esprimere la vicinanza di tutti i consiglieri. Queste le sue parole: "Oggi siamo qui nonostante il fatto increscioso avvenuto. Il sindaco è vicino all’assessore Giacobbe, anche per portare la nostra vicinanza. Non conosciamo il perché di questo atto che va comunque condannato. Avellino non è mai stata una città violenta e immaginiamo che ancora non lo sarà. Ci siamo accertati che le sue condizioni non fossero preoccupanti, nonostante un passaggio al Pronto Soccorso. Noi presenti porteremo avanti la parte indispensabile dell’ordine del giorno per far andare avanti l’attività del Consiglio su temi importanti. In capigruppo è stato deciso che oltre alla già stabilita attività si è sentita la necessità di soffermarsi sul tema sicurezza in città".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione Giacobbe, vicinanza del Consiglio comunale: "Avellino non è mai stata una città violenta"

AvellinoToday è in caricamento