menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giacobbe parla dell'aggressione subita: "Sono stato preso alle spalle da due marcantoni"

Il racconto di quegli attimi di paura

A seguito dell'aggressione subita nella tarda mattinata di ieri, l'assessore con delega alla sicurezza, Giuseppe Giacobbe, ha raccontato gli attimi di terrore vissuti ai colleghi de Il Mattino:

“Ero sotto casa - ha spiegato Giacobbe - quando in due mi hanno strattonato, picchiato prendendomi dalle spalle, gettandomi a terra". "Non mi rendevo conto - ha continuato - che c’erano due in moto che mi seguivano, quando ho parcheggiato e sono sceso per andare a casa, appena sotto il portone mi hanno afferrato alle spalle. Due marcantoni, molto forti. Prima uno schiaffo dietro l’altro, il più forte sull’orecchio sinistro, ho riportato anche qualche graffio. Poi mi sono accasciato". Neanche Giacobbe sa spiegarsi il perché di tanta brutalità che, stando alle indagini dei carabinieri, sarebbe scattata per un torneo sportivo negato: "Ci sono cose su di me che girano su internet, forse. C’è qualcuno che forse non approfondisce quel che legge ed è stato instradato male. Se ci saranno le condizioni sporgerò querela”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento