Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Aggressione in campo a Mugnano, pugno duro della Figc

Il Carotenuto giocherà le gare interne a porte chiuse

Aggressione alla squadra di calcio "Per San Marzano". Arriva la stangata del giudice sportivo della Figc Campania per il raid avvenuto al termine della partita tra il Carotenuto Mugnano e il Per San Marzano, gara giocata sabato e valevole per il girone C di Prima Categoria. Dopo la sconfitta, verso il sottopasso, i calciatori erano stati picchiati con cinghie, bandierine e mazze, con prognosi da tre a sei giorni, senza contare gli ulteriori accertamenti per alcuni episodi di trauma cranico. Dopo la denuncia dei marzanesi, è arriva la decisione dura della Federazione che, ieri pomeriggio, ha ufficializzato 650 euro di multa e la disputa delle gare casalinghe a porte chiuse.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione in campo a Mugnano, pugno duro della Figc

AvellinoToday è in caricamento