Aggredito per il cellulare, cade e sbatte la testa

La violenza shock è esplosa in pieno centro

Violenza incredibile quella esplosa nella serata di ieri ad Avellino, nei pressi della prefettura, intorno alle 21, quando un uomo è stato avvicinato da due ragazze e un ragazzo e, con la scusa di una sigaretta, è stato violentemente aggredito. L’uomo, a causa della colluttazione, ha urtato violentemente la testa sul selciato. I tre giovani si sono dati alla fuga ma sono stati intercettati da una volante della Polizia di Stato, che li ha condotti in Questura. A quanto pare, alla base della terribile aggressione, c’è stato un tentativo di furto del cellulare. L’uomo è stato immediatamente trasportato al “Moscati” e, fortunatamente, non è in pericolo di vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i tre giovani è scattata la denuncia in stato di libertà, Nei loro confronti sono ipotizzati i reati di furto con destrezza e lesioni personali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • Sabato sera di sangue, incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Incidente mortale sul Raccordo Avellino-Salerno: le immagini del drammatico sinistro

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento