menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non paga il biglietto del bus e aggredisce l'autista: denunciato

R.C. è stato soccorso dai suoi colleghi di Grottaminarda e poi trasportato per le cure del caso all'ospedale di Ariano. Ne avrà per otto giorni. Solidarietà dal sindacato Filt- Cgil e dal segretario interprovinciale Carlo Finozzi

Scene di ordinaria follia su un mezzo dell'Air a Flumeri. Un passeggero, che non voleva pagare il biglietto del bus, ha aggredito l'autista che lo ha reguardito, lanciando il cellulare contro di lui e colpendolo alla testa.

Risultato? L'autista 46enne ha riportato tre punti di sutura. L'aggressore straniero, dalla fedina penale tutt'altro che immacolata e per giunta senza fissa dimora, si è beccato una denuncia a piede libero.

"Occorre più tutela e per noi autisti e per chi viaggia- dice R.C. il conducente Air che mostra una vistosa benda sulla testa dove è stato appunto colpito-. E' un brutto segnale. Ci sono sempre più spesso utenti che pretendono di non fare il biglietto e di usare comunque gli autobus per spostarsi. Sarebbe necessario appunto avere un servizio di vigilanza sulle corse più a rischio".

R.C. è stato soccorso dai suoi colleghi di Grottaminarda e poi trasportato per le cure del caso all'ospedale di Ariano. Ne avrà per otto giorni. Solidarietà dal sindacato Filt- Cgil e dal segretario interprovinciale Carlo Finozzi che ha pure scritto al prefetto di Avellino sollecitando controlli mirati e adeguati dopo l'inquietante episodio occorso all'autista 46enne. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, nuovo decesso al Frangipane: morto un 82enne

  • Salute

    Covid, parlare trasmette il virus quanto tossire

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento