rotate-mobile
Cronaca

Aggressione agli operatori del 118: l'ASL condanna l'accaduto

Ferrante: "Siamo sgomenti di fronte al verificarsi ancora di episodi come questo"

Ferma condanna da parte dell’ASL di Avellino, guidata Mario Nicola Vittorio Ferrante, dopo l'ennesima aggressione avvenuta nella giornata di ieri 9 giugno ai danni degli operatori dellEmergenza territoriale 118 di Bisaccia da parte di un familiare di un paziente durante lintervento di soccorso del 118 a Lacedonia.

La Direzione Strategica dell'ASL esprime la propria vicinanza al personale coinvolto, stigmatizzando quanto accaduto: Siamo sgomenti di fronte al verificarsi ancora di episodi come questo afferma il Direttore Generale Ferrante è gravissimo assistere ancora ad atti di violenza nei confronti degli operatori sanitari quotidianamente impegnati a tutela della salute dei cittadini. Il personale dell'emergenza territoriale svolge un lavoro fondamentale e ha diritto ad operare serenamente senza alcun timore.

Si tratta un episodio gravissimo nei confronti di operatori che lavorano in prima linea al servizio dei cittadini e che meritano apprezzamento per un lavoro prezioso quanto insostituibile, afferma il Direttore dellEmergenza territoriale COT 118, Rosaria Bruno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione agli operatori del 118: l'ASL condanna l'accaduto

AvellinoToday è in caricamento