Addio Don Salvatore Feola: il parroco di Marzano di Nola si è arreso alla malattia

Don Salvatore era schivo ma sapeva essere anche dolce e divertente e, a soli 43 anni, soccombe alla mallattia

Don Salvatore Feola era bloccato da mesi in un letto di ospedale. Le comunità di Saviano e Marzano di Nola, le sue due ultime parrocchie, gli sono state vicino fino all’ultimo. Il parroco, alla fine, si è arreso alla malattia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Moschiano, la cittadina del Vallo in cui è nato, è a lutto. Don Salvatore era schivo ma sapeva essere anche gioviale e, a soli 43 anni, dice addio ai suoi cari. Le esequie si terranno venerdì a Moschiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Avellino in lutto, è scomparso Vincenzo detto "Blues"

  • Migliore Panettone d'Italia, due pasticcerie irpine alla finalissima

  • Si allontana da casa e lo ritrovano senza vita, aveva solo 22anni

  • Vino e architettura, in Irpinia una delle cantine più belle d'Italia

  • Coronavirus in Irpinia, sono 6 i positivi di oggi: anche ad Avellino

  • Coronavirus in Irpinia, ci sono sei nuovi positivi: ecco chi sono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento