menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Acquistano una stufa a pallet online ma vengono truffati

Ricevuto l'accredito della somma pattuita, come spesso accade in questi casi, ha fatto perdere ogni traccia e solo allora i malcapitati si sono resi conto di essere stati truffati da un 27enne di Prata di Pordenone

Coniugi di Ariano irpino truffati. Quest’ultimi, interessati all’acquisto di una stufa a pellet hanno individuato su un noto sito internet un modello di loro interesse ad un prezzo competitivo. 

Contattato il “venditore” hanno ricevuto da costui rassicurazioni sulla qualità del prodotto nonché una serie di spiegazioni altamente tecniche tali da indurre gli ignari acquirenti ad effettuare immediatamente l’acquisto. Il truffatore, inoltre, prospettandola come una ulteriore garanzia, ha chiesto il versamento in acconto di circa 600 euro tramite bonifico bancario, che prontamente hanno eseguito.  

Ricevuto l’accredito della somma pattuita, come spesso accade in questi casi, ha fatto perdere ogni traccia e solo allora i malcapitati si sono resi conto di essere stati truffati.  Le indagini avviate dagli agenti di polizia di Ariano hanno consentito però di identificare l’autore della truffa, un 27enne residente a Prato di Pordenone nonché di recuperare la quasi totalità del denaro versato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento