Abusivismo edilizio, cinque persone denunciate

Il blitz dei carabinieri

Nell’ambito di mirati controlli, i Carabinieri della Stazione Forestale di Summonte hanno denunciato, a vario titolo, cinque persone: l’attività d’indagine ha consentito di appurare presso una struttura alberghiera di Mercogliano, la realizzazione di opere edilizie in assenza del permesso di costruire e dell’autorizzazione sismica.

I manufatti abusivi, in parte realizzati ex novo, in parte derivanti dall’ampliamento di opere preesistenti, occupavano una superficie pari ad oltre mille metri quadrati.

Per il proprietario della struttura nonché per i tecnici ed i legali rappresentanti dell’impresa costruttrice è scattato pertanto il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini proseguono, per l’accertamento di eventuali ulteriori responsabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • Sabato sera di sangue, incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino

  • Violenta aggressione ad Avellino, dipendente di un bar finisce all'ospedale

  • Incidente mortale sul Raccordo Avellino-Salerno: le immagini del drammatico sinistro

  • Sole 365 inaugura ad Avellino, ecco le posizioni di lavoro aperte

  • Incidente mortale, il dolore degli amici di Emanuele

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento