menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abusi edilizi in area protetta: in quattro nei guai

La scoperta dei Carabinieri forestali

I Carabinieri della Stazione Forestale di Cervinara: hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino 4 persone ritenute responsabili di abusivismo edilizio. In particolare, congiuntamente a personale dell’Ufficio Tecnico del Comune di San Martino Valle Caudina, si accertava che i predetti, in un terreno di loro proprietà, avevano realizzato dei manufatti in assenza di autorizzazione. Dai successivi accertamenti si appurava che il fondo ricade in fascia di protezione ai sensi del D. Lgs. 42/2004, ovvero a distanza inferiore a centocinquanta metri da un torrente; in area boschiva di San Martino Valle Caudina, hanno rinvenuto e sequestrato un dispositivo elettroacustico vietato, finalizzato al richiamo della avifauna migratoria a scopo di bracconaggio. Configurandosi pertanto violazioni alle “Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio” previste dalla Legge 157/1992, quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro ed è stata notiziata la Procura della Repubblica di Avellino del reato commesso da parte di ignoti. Sono in corso indagini tese all’individuazione dei responsabili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento