menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Feroce rissa tra giovanissimi, dodici denunce

Si tratta di giovani tra i 18 e i ventidue anni, un solo minorenne

Feroce rissa a bottigliate quella avvenuta in via De Conciliis, ad Avellino, nella notte tra sabato e domenica. Gli agenti della squadra volanti della Polizia di Stato, guidata dal Vicequestore Elio Iannuzzi, grazie all'importantissimo ausilio delle immagini catturate dalla videosorveglianza cittadina hanno rintracciato i ragazzi coinvolti nella incredibile esplosione di violenza. Si tratta di giovani tra i 18 e i ventidue anni, un solo minorenne, e tra questi un pregiudicato. Sono tutti di Mercogliano, Monteforte e Avellino.

Dodici le denunce scattate per rissa aggravata. Sono due, invece, i feriti che sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso del Moscati. Uno di loro ha riportato la frattura del dito medio e una prognosi di trenta giorni. Un altro giovanissimo, infine, ha rimediato cinque punti di sutura alla testa.

Alla base della rissa, in base alle ricostruzioni, ci sarebbe una ragazza contesa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento