menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minacciava e aggrediva sua madre, in manette 40enne di Avella

Finisce una storia di violenza, l'uomo si trova presso il carcere di Bellizzi

Estorsione, questo il reato commesso da un 40enne di Avella.
L’arresto scattato in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il tribunale di Avellino mette fine ad un triste episodio di violenza consumatasi tra le mura domestiche.
I carabinieri, attraverso uno scrupoloso lavoro di indagine portata avanti con doverosa sensibilità, hanno accertato che l’uomo, già noto alle forze di polizia, aveva minaciato e aggredito in più occasioni la madre per estorcerle ingenti somme di denaro. 

Gli indizi raccolti hanno permesso di arrestare il 40enne e tradurlo presso la Casa Circondariale di Bellizzi Irpino .
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento