Scandalo Asl, Ferrante pronto a licenziare un oculista e un radiologo

Concluse le indagini preliminari Ferrante ratifica il provvedimento della commissione disciplinare

Linea dura all'Asl di Avellino contro i furbetti del cartellino.

Il commissario Mario Ferrante è pronto a licenziare altri due medici, un radiologo e un oculista. Dunque Ferrante risponde alle critiche ratificando anche la decisione della commissione disciplinare interna che ha sospeso cinque dirigenti di unità operative complesse sia sanitarie che amministrative. Una sospensione breve che va dai tre giorni ai quattro mesi, ma che comunque rappresenta un segnale al terremoto provocato dall'inchiesta budget malato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il momento i licenziamenti certi tra i 32 dipendenti che rischiano il giudizio per truffa sono sette, gli altri provvedimenti che interessano due o tre dipendenti licenziati senza preavviso restano ancora nascosti per ragioni oscure.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 26 marzo 2020

  • Coronavirus, l'aggiornamento della Protezione Civile: "Sono 62.013 i positivi, in Campania 1.169"

  • Ad Avellino il lievito sospeso, in regalo a chi ne ha bisogno

  • Bonus 600 euro, si parte il primo aprile: l'Inps spiega come averlo

  • Coronavirus, chiudono i benzinai: "Siamo in ginocchio"

  • Come sostituire il lievito per dolci e avere torte alte e soffici

Torna su
AvellinoToday è in caricamento