menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

23 novembre 1980/23 novembre 2019: 39° anniversario del giorno più buio della nostra storia

Oggi è il 23 novembre 2019 e ricorre il 39° anniversario del disastroso terremoto. Gli appuntamenti e le immagini per non dimenticare

Oggi è il 23 novembre 2019 e ricorre il 39° anniversario del disastroso terremoto dell'Irpinia del 1980 che colpì la Campania. Alle ore 19:35 una forte scossa di magnitudo 6,5-6,9 (scala Richter), della durata di circa 90 secondi con un ipocentro di circa 30 km di profondità, rase al suolo un'area di circa 17.000 km² che si estendeva dall´Irpinia al Vulture, tra le province di Avellino, Salerno e Potenza. La tragedia provocò 2.914 morti e 8.848 feriti, oltre a circa 280.000 sfollati. L'epicentro fu identificato tra i Comuni di Teora, Castelnuovo e Conza della Campania.

Il terremoto colpì le province di Avellino e Salerno, oltre a quella di Potenza in Basilicata. I paesi più feriti, oltre a quelli dell'epicentro, furono Laviano, Lioni e Sant'Angelo dei Lombardi. Ma crolli si verificarono anche a Napoli. In totale, furono 679 i Comuni colpiti in otto province: tutte quelle della Campania e della Basilicata e la provincia di Foggia in Puglia. 

Un dramma che, ancora oggi, è ben impresso nella mente di chi lo ha vissuto; ma anche di coloro che lo hanno sentito raccontare dai genitori e dai nonni. 

Gli appuntamenti per non dimenticare

Molteplici, in data odierna, gli appuntamenti dedicati al 39° anniversario del sisma:

Dalla stazione ferroviaria di Avellino parte il “treno della memoria”. I vagoni della "Avellino – Rocchetta Sant'Antonio". L'Ordine degli Architetti, l'ANCE e la Regione Campania hanno voluto ricordare così quel giorno che segnò la storia la provincia di Avellino e tutta la nazione. Un viaggio a tappe, che a Montella ha accolto il vice governatore Fulvio Bonavitacola, la presidente del consiglio regionale, Rosetta D'Amelio, in compagnia del vice responsabile nazionale della Protezione Civile, Mauro Dolce.

Alle ore 20:00, presso l’Auditorium “Vitale” del Conservatorio il concerto “In Memoriam 23 novembre 1980”. Patrocinato dal Conservatorio “Domenico Cimarosa”, presieduto da Luca Cipriano e direttore da Carmelo Columbro, l’evento è stato organizzato dal Lions Club AVELLINO HOST, presieduto da Angiola Pesiri e dall’Associazione ZENIT 2000 di Avellino e Castelli d’Irpinia.

"Irpinia 23 Novembre1980 – Immagini, racconti, ricordi" 

Il Museum&Events Dentice Pantaleone in collaborazione dell’associazione La Piccola Cometa e dell’IC Regina Elena – Leonardo Da Vinci di Avellino e con il Patrocinio Morale del Comune di Avellino ha promosso una mostra documentale, fotografica e artistica dal titolo” Irpinia 23 Novembre1980 – Immagini, racconti, ricordi” che ci riportano a quel triste giorno che ha cambiato per sempre i connotati storici dei paesi della cosiddetta area del cratere. La mostra rimarrà aperta al pubblico e soprattutto agli studenti fino al 27 novembre 2019.

“Sisma Novantasecondi”, nove storie per non dimenticare il terremoto dell'Irpinia

Nove storie in novanta secondi per raccontare il passato, guadando al futuro. È questo lo spirito che ha mosso l’Associazione Ossigeno ad organizzare per sabato 23 novembre, presso la Chiesa del Carmine, alle ore 17:30, un evento dal titolo “Sisma Novantasecondi”. Un incontro per rivivere quella drammatica domenica sera di 39 anni fa, quando un boato squarciò l’anima della nostra città.

Racconti di gente comune. Di chi c’era e ha vissuto quei momenti, di chi non c’era ma che ha visto dalla Tv le immagini di una terra, la sua terra, ormai martoriata. Ma soprattutto di chi è venuto dopo. Delle nuove generazioni, che hanno dovuto raccogliere un’eredità sicuramente troppo pesante, come quelle rovine, ritrovandosi in un fazzoletto di terra ormai reso arido (anche di sentimenti) dalla polvere di quella sera. E da quella che è arrivata dopo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento