rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Giardino

Gattaiola, la porta basculante per gatti liberi di muoversi

Un accessorio che consente agli animali domestici di convivere con i propri padroni senza restrizioni

Sebbene siano animali domestici che vivono a stretto contatto con noi, i gatti amano muoversi liberamente girovagando fuori e dentro casa durante la giornata. Il modo migliore per assecondare questo loro bisogno è quello di installare una gattaiola, una sorta di porticina basculante che si può inserire nel muro, in una porta (in legno o in vetro) o nella zanzariera affinchè il nostro amico peloso possa entrare ed uscire in piena autonomia senza attendere che gli apriamo la porta o la finestra. Grazie alla presenza di un magnete, la porticina basculante rimane chiusa, a meno che il gatto non la spinga forte con la testa, evitando gli spifferi. In commercio, esistono molteplici modelli, che rispondono ad esigenze diverse. Vediamo quali sono. 

Modelli di gattaiola

Nel momento in cui decidiamo di acquistare una gattaiola, è opportuno tenere in considerazione sia le abitudini del felino sia le nostre necessità. Possiamo scegliere tra:

  • Gattaiola a 2 vie: dal costo contenuto, è il modello più semplice perchè è dotato soltanto della doppia funzione “aperto” o “chiuso”
  • Gattaiola a 4 vie: le funzioni sono doppie rispetto alla gattaiola a due vie, vale a dire “aperto”, “chiuso”, “aperto solo in entrata”, “aperto solo in uscita” consentendo al gatto di rientrare comodamente in casa di notte
  • Gattaiola con timer: il timer serve a limitare le uscite e le entrate dei gatti sia all’interno che all’esterno
  • Gattaiola con microchip: è il modello più tecnologico e innovativo rispetto a quelli menzionati sopra. La sua particolarità è la speciale antenna che rileva e decodifica il microchip sottocutaneo del nostro peloso; grazie a questo sistema di riconoscimento selettivo non c'è il rischio che entrino in casa animali estranei.

Come scegliere le dimensioni

Quando andiamo a comprare una gattaiola, dobbiamo tenere presente le dimensioni, in particolare la profondità. Quest'ultima andrà valutata in base allo spessore dei muri in cui verrà installata la porticina basculante. Se abbiamo porte in vetro, il modello ideale è quello sottile per non rendere complicata l’installazione. Al contrario, in caso di ingresso in legno, la gattaiola dovrà essere molto più spessa. Anche la forma ha una sua importanza: meglio puntare sulle gattaiole ovali e senza spigoli per non ostacolare i movimenti del gatto e procurargli ferite spiacevoli.

L’installazione 

Nel caso in cui dobbiamo applicare la gattaiola alla porta in legno, l'installazione non è così difficile: saranno sufficienti un minimo di esperienza in bricolage, un trapano e una sega. Se, invece, dobbiamo inserirla in porte in vetro o finestre la messa in opera potrebbe essere più complicata. Pertanto, è preferibile contattare un vetraio ed affidarsi alle sue mani esperte. Al contrario, se la gattaiola va installata in una zanzariera, il lavoro è più facile perché basta munirsi di qualche attrezzo per il bricolage.

Prodotti online

Gattaiola da vetro

Gattaiola a 4 vie

Gattaiola a 2 vie

Gattaiola con microchip

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gattaiola, la porta basculante per gatti liberi di muoversi

AvellinoToday è in caricamento