rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sapore d'Irpinia

Opinioni

Sapore d'Irpinia

A cura di Rosa Iandiorio

L’Irpinia è una terra di sapori autentici, custode antica di vini pregiati e specialità gastronomiche ricche di gusto. Un luogo incantevole dove sedersi in silenzio per ammirare la sua anima più vera. L'anima di una terra dove per secoli la natura ha scandito i ritmi del tempo, lasciandoci in eredità un patrimonio agroalimentare immenso. È tempo di partire buongustai per riscoprire insieme questo ‘Sapore d'Irpinia’

Sapore d'Irpinia

Zeppole di pasta cresciuta con fiori di zucca e alici

Una ricetta perfetta per i vostri aperitivi in terrazza

Conosciute anche come zeppole fritte, le paste cresciute sono palline dalla forma irregolare, che nascono da un impasto di acqua, farina e lievito di birra, fritte in olio bollente. Possono essere realizzate semplicemente nella versione basica oppure con l'arrivo della bella stagione vi consigliamo di proporle ai vostri ospiti ripiene di fiori di zucca e le alici.

Ecco la ricetta

INGREDIENTI (per circa 6 persone)

½ kg di farina, 350 gr di fiori di zucchine, alici sottolio, 1 uovo, 400 ml di acqua, 1 cubetto di lievito di birra, pepe (facoltativo), olio per friggere

PROCEDIMENTO

Pulite bene i fiori eliminando la base e pistillo, lavarli ed asciugarli. 

Sgocciolate le alici dall'olio di conserva, posizionatele su carta assorbente da cucina per perdere l'unto in eccesso e dividere ogni filetto in 2-3 pezzetti con un coltellino a lama sottile.

In una ciotola ampia, disporre la farina a fontana, versarvi dentro un uovo e cominciare a lavorare delicatamente con le mani, aggiungendo man mano anche il lievito sciolto in acqua tiepida

Quando l’impasto sarà compatto e morbido, aggiungere i fiori di zucchina, le alici, (il pepe) e impastare nuovamente per distribuire bene i fiori in tutto l’impasto

Lasciar lievitare l’impasto coperto con uno strofinaccio pulito per ½ - 2 ore

 Scaldare abbondante olio in una padella e friggervi a le “zeppole” prendendo l’impasto con un cucchiaio (che avrete prima immerso nell’olio) e lasciandolo “cadere” nell’olio bollente. 

 Cuocere le paste cresciute da entrambi i lati per pochi minuti, quando saranno ben dorate sollevarle dall’olio e porle su un piatto da portata foderato di carta assorbente.

 Servire calde

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zeppole di pasta cresciuta con fiori di zucca e alici

AvellinoToday è in caricamento