Sabato, 16 Ottobre 2021
Sapore d'Irpinia

Opinioni

Sapore d'Irpinia

A cura di Rosa Iandiorio

L’Irpinia è una terra di sapori autentici, custode antica di vini pregiati e specialità gastronomiche ricche di gusto. Un luogo incantevole dove sedersi in silenzio per ammirare la sua anima più vera. L'anima di una terra dove per secoli la natura ha scandito i ritmi del tempo, lasciandoci in eredità un patrimonio agroalimentare immenso. È tempo di partire buongustai per riscoprire insieme questo ‘Sapore d'Irpinia’

Sapore d'Irpinia

Ecco le migliori Cantine della Campania secondo Slow Food

La XII edizione della Guida è stata presentata nell’ambito della Milano Wine Week ed è disponibile in tutte le librerie dal 13 ottobre e online sullo store di Slow Food Editore

Slow Food ha svelato l’edizione 2022 della sua Guida “Slow Wine“, curata da Giancarlo Gariglio e Fabio Giavedoni, sui migliori vini d’Italia. La XII edizione è stata presentata nell’ambito della Milano Wine Week ed è disponibile in tutte le librerie dal 13 ottobre e online sullo store di Slow Food Editore.

L'evento segna per il volume un ritorno alla normalità: sono infatti 1958 le cantine recensite, grazie alle visite degli oltre 200 collaboratori alle cantine.

Ma quali sono i vini campani a cui sono andate le famose Chiocciole, ovvero il simbolo assegnato a una cantina per il modo in cui interpreta i valori organolettici, territoriali e ambientali in sintonia con la filosofia di Slow Food?

Ad aggiudicarsela quest’anno in tutta Italia sono 218 cantine, tra cui compaiono 23 novità: un forte segnale di resistenza e solidità del settore, dopo un anno complicato come quello appena passato. La regione che conta più chiocciole è il Piemonte, seguono la Toscana e il Veneto. In Campania invece le Chiocciole sono 12 e non sono mancate le new entry. 

"Dopo l’edizione straordinaria del 2020 in cui abbiamo realizzato la nostra guida senza poter visitare le vigne e le cantine siamo tornati a una certa normalità, facendo però tesoro di quanto abbiamo imparato durante la pandemia. E così accanto al ritorno delle visite in azienda, realizzate grazie alla straordinaria rete di oltre 200 collaboratori sparsi in tutta Italia, e alle Chiocciole assegnate alle migliori cantine secondo Slow Food arriva la novità dei video: 485 contributi realizzati dagli stessi collaboratori su altrettante cantine, un terzo delle aziende recensite, accessibili direttamente dalla guida tramite QRCode, che consentono di vedere il produttore mentre lavora nella sua vigna, di ascoltarne le parole, di capire quale carattere ha trasmesso ai suoi vini”, raccontano Giancarlo Gariglio e Fabio Giavedoni, curatori di Slow Wine, la guida alle migliori cantine italiane secondo Slow Food, pubblicata da Slow Food Editore". 

Le Chiocciole in Campania 

  • Agnanum – Raffaele Moccia
  • Cantine dell’Angelo NOVITÀ
  • Cantine Matrone NOVITÀ
  • Ciro Picariello
  • Contrada Salandra
  • Fontanavecchia
  • Giovanni Iannucci NOVITÀ
  • I Cacciagalli
  • Luigi Maffini
  • Luigi Tecce
  • Tenuta San Francesco
  • Rocca del Principe
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco le migliori Cantine della Campania secondo Slow Food

AvellinoToday è in caricamento