menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I nettari De Stefano tra innovazione e passione

Le bottiglie della cantina irpina si stanno affermando anche oltre confine

Un anno ricco di progetti e novità per Vini De Stefano che punta sulla qualità e sull’innovazione. Continua a crescere la giovane cantina vitivinicola irpina produttrice di ben 5 linee che fanno conoscere e apprezzare, in tutta Italia ma anche all’estero, i bianchi e i rossi più amati della nostra terra. Il sapore armonico dell’Irpinia Campi Taurasini D.O.C., quello seducente del Greco di Tufo D.O.C.G., il gusto inebriante del Campania Aglianico I.G.T., quello energico dell’Irpinia Aglianico D.O.C. “Corticì” e la morbidezza del Campania Falanghina I.G.T., sono arrivati nelle case e nei ristoranti di tutta la Campania.

Ma le bottiglie De Stefano stanno arrivando anche sulle tavole di Liguria, Toscana, Sicilia, e della Germania, dove è sempre più richiesto, in tutte le sue sfumature, il nettare degli dei made in Irpinia.

L'affermazione del brand che ha avviato una collaborazione da pochi mesi con il caseificio Gaeta di Contrada è frutto del rinnovamento che abbraccia le tradizioni. Oltre alle uve di alta qualità delle terre del Greco e dell’Aglianico, gli ingredienti principali sono passione e innovazione. Per questo, dopo aver rinnovato il look delle etichette che, attraverso un design elegante, rappresentano i tralci della vite e accompagnano tutta linea denominata appunto “Tralci”, nasce anche il nuovo sito web vinidestefano. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento