Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

A San Potito Ultra il tronchetto di castagne da guinness

Dall'11 al 12 ottobre la Sagra del Cinghiale e della Castagna

La XXIII° edizione della Sagra del Cinghiale e della Castagna è quasi pronta!

Ritorna a San Potito Ultra l’11 e il 12 ottobre, dalle 19:00 alle 23:59 e il 13 dalle 12:00 (solo a pranzo) un appuntamento dal gusto irresistibile. Una due giorni ricca di leccornie preparate secondo ka tradizione gastronomica locale. Si potranno gustare primi piatti a base di ragù di Cinghiale e ragù semplice, spezzatino di Cinghiale, zuppa di Castagne, arrosti di cinghiale e arrosti di maiale, caciocavallo impiccato, fritti e i dolci della tradizione Sanpotitese.

Tra le specialità della due giorni l' imperdibile Tronchetto di Castagne da GUINNESS!!!

Le serate saranno allietate da buona musica e ottimo vino.

Domenica inoltre 13 sarà possibile effettuare delle visite guidate organizzate.

Durante queste serate la piazza sarà coperta da una struttura in caso di maltempo.

Il programma dell'evento

Venerdì 11 ottobre

Ore 19:30, apertura XXIII sagra del cinghiale in giro per il borgo.

Ore 20, apertura stand gastronomici con intrattenimento musicale della serata con i Locomotiva.

Sabato 12 ottobre

Ore 15:30/ 18:30, visite guidate e servizio navetta su prenotazione (rivolgersi box info point).

Ore 19:30, apertura stand gastronomici e intrattenimento musicale con gli Sciaraballi.

Domenica 13 ottobre

Ore 9, visita con bus navetta
Ore 12, apertura stand gastronomici e intrattenimento musicale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna da Milano con la febbre altissima, trasportato al Moscati

  • Coronavirus, ecco il tragitto del giovane tornato da Codogno: "E' tornato in auto"

  • Coronavirus, di ritorno a Montefusco da Codogno: scatta il protocollo

  • Coronavirus, due fratelli tornano a Lauro da Codogno: scatta il protocollo

  • Avellino in lutto, è morto il "vigile urbano buono"

  • Coronavirus, Lauro, il sindaco: "Hanno viaggiato in treno e poi sono andati a prenderli in auto"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento