menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La 'Totò' sfiora il podio dell'Italian Pizza Contest Online

Quarto posto per la pizzeria di Vallata dei fratelli Strazzella

Sempre pronti alle sfide, stavolta i fratelli Strazzella hanno puntato sull'arte intramontabile del Principe De Curtis. 

La nuova pizza reduce dal successo ITALIAN PIZZA CONTEST 2020 online si chiama Totò.

Per la nuova nata dopo tanto studio e sperimentazione la scelta è caduta su impasto diretto, 48 ore di lievitazione e maturazione, 40 ore a temperatura controllata di 4°C, 6 ore di appretto. In più idratazione al 65% e farine di grani antichi d'Irpinia. Ma il pezzo forte è anche nella farcitura: bufala affumicata, pancetta irpina, basilico fresco e in uscita pepe nero affumicato al legno di melo. 

Il risultato è un trionfo del gusto che su 270 pizze ha conquistato il quarto posto del concorso. 

Per trovare l'anima gemella da inserire in carta i pizzaioli, sempre ispirati dall'attore napoletano hanno creato la pizza " Malafemmena ".

Per la tonda vincono i sapori e i profumi intensi riconducibili alla terra d'Irpinia. La scelta dell'impasto, invece, è quello napoletano STG con lievitazione di 48 ore, mentre gli ingredienti sono caduti su: pomodoro, fior di latte, caciocavallo irpino, salsiccia fresca, lardo aromatizzato alle erbe e basilico fresco.

Ogni pizza creata dai due pizzaioli irpini, in collaborazione con gli altri due fratelli Vincenzo e Carmine, racchiude un significato profondo tanto da dare un senso anche a questa pizza definita da loro stesso "Malafemmena".

La provocazione che Fabio e Diego lanciano ai propri clienti è quella di assaggiare questa pizza è di resistere al suo fascino senza perdere la testa già al primo morso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riprendono le ricerche di Domenico Manzo

  • Salute

    Vaccino Covid, una sola dose potrebbe essere efficace

  • Salute

    In Campania non ci si ammala più di influenza

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento