rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Sapore d'Irpinia

Opinioni

Sapore d'Irpinia

A cura di Rosa Iandiorio

L’Irpinia è una terra di sapori autentici, custode antica di vini pregiati e specialità gastronomiche ricche di gusto. Un luogo incantevole dove sedersi in silenzio per ammirare la sua anima più vera. L'anima di una terra dove per secoli la natura ha scandito i ritmi del tempo, lasciandoci in eredità un patrimonio agroalimentare immenso. È tempo di partire buongustai per riscoprire insieme questo ‘Sapore d'Irpinia’

Sapore d'Irpinia

Tiramisù alla nocciola, la ricetta alternativa di un classico della pasticceria

Cremoso e dal gusto pieno: il tiramisù con le nocciole di Avella

Un tiramisù alternativo da preparare la domenica come ottimo fine pasto, aggiungendo agli ingredienti il gusto rotondo e pieno della Nocciola di Avella.

La ricetta - Ingredienti 

  • SAVOIARDI - 1 confezione 
  • MASCARPONE - 500 gr 
  • ZUCCHERO A VELO - 130 gr 
  • TUORLI - 4 freschissimi  
  • PANNA FRESCA DA MONTARE - 100 ml 
  • PER LA BAGNA
  • LATTE CALDO 250 ml
  • CREMA DI NOCCIOLE di Avella - 2 cucchiai 
  • PER DECORARE
  • CACAO AMARO IN POLVERE q.b.
  • GRANELLA DI NOCCIOLE AVELLANE

PROCEDIMENTO 

Riscaldate il latte e sciogliete al suo interno due cucchiai pieni di crema di nocciole. Intanto preparate la crema per la farcitura mischiando il mascarpone con lo zucchero a velo, i tuorli freschissimi. Unite poi la panna montata, con movimenti dal basso verso l'alto, per evitare di smontarla. Quando il latte al cioccolato si sarà raffreddato, immergete dentro i savoiardi e procedete alla composizione del vostro tiramisù.

Dopo il primo strato di savoiardi e il primo di crema, versateci la crema di nocciole preparata prendendo parte del liquido usato per bagnare i savoiardi, riscaldandolo nuovamente e mettendoci dentro due cucchiai di crema di nocciole. Girate finché non sarà venuta fuori una salsa bella densa. Versate il composto sul vostro tiramisù alla nocciola, poi procedete con un altro strato di savoiardi e infine la crema. Ponete in frigo per almeno 7 ore, poi spolverate con il cacao e granella di nocciole e servite.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiramisù alla nocciola, la ricetta alternativa di un classico della pasticceria

AvellinoToday è in caricamento