Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

Tavernetta Marinella, un nome una garanzia

Cena spettacolo con le eccellenze enogastronomiche campane e il sound di Mimmo Cavallo

Una serata unica, un'esperienza emozionale tra tradizioni culinarie, sapori inaspettati e racconti musicali e gastronomici. 

Il 28 novembre non perdetevi la cena spettacolo organizzata da Giovanni Romano presso il suo ristorante Tavernetta Marinella. Dalle ore 20.30 a San Michele di Serino un evento travolgente in compagnia del gusto autentico della Campania e il sound folk degli anni '80. 

Screenshot_20191126_093051-2

Protagonisti i sapori veri dell'eccellenza regionale rappresentata egregiamente da Pastificio Graziano srl di Manocalzati, Carmasciando, Fattoria Muccio di Castelpoto, Macelleria Dattolo Adolfo, Pasticceria Gran Caffè Romano e CantineTerredora. Ad arricchire il gusto il ritmo di uno dei simboli della musica popolare del Sud Italia. Ospite della serata sarà il musicista e cantautore Mimmo Cavallo che con le sue hit guiderà la platea di commensali in una serata narrata dalle nuance inedite nei sapori e nelle sorprese. 

In un posto autentico come Tavernetta Marinella un viaggio a ritroso nella musica dello scorso millennio dall'impronta rock, ironica e decisamente ricca. Come ricco sarà il menu ideato da Giovanni Romano per stupire i palati dei suoi ospiti. Una proposta ispirata al sacro culto della cucina verace. Sulle note di Cavallo godrete di:

  • un grasso antipasto di salumi e formaggi,
  • fusilli avellinesi al lardo di suino nero casertano,
  • paccheri con vellutata di pomodorini mantecati al Carmasciano, 

Screenshot_20191126_093610-2

  • stracotto di capocollo di maiale serinese con zucca e cipolla ramata di Montoro.
  • Per concludere in bellezza il Panettone del Gran Caffè Romano di Solofra, medaglia d'oro al Campionato del Mondo 2019 e Migliore Panettone d'Italia 2018.
  • Ad accompagnare ogni portata i vini Terredora di Paolo.

Interverranno alla serata i produttori: Alfonso e Andrea D'Urso di Pastificio Graziano srl, Lello Romano di Gran Caffè Romano, Angelo Nudo e Marsia del Sorbo di Carmasciando, Angelo Catalano di Fattoria Muccio, Alfonso Genovese per TERREDORA, Dattolo Antonio e Serino Daniele per Macelleria Dattolo Adolfo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori ristoranti di Avellino, ecco la nostra classifica

  • Arrestato Vincenzo Schiavone, proprietario di Villa Esther e Santa Rita

  • Lavoro in Comune a tempo indeterminato: si cercano diplomati

  • Tremendo schianto frontale, donna muore sul colpo

  • Spaventoso schianto in galleria, ci sono numerosi feriti

  • Nuovo Clan Partenio, ecco come è cambiata la camorra in Irpinia dopo l'operazione "Partenio 2.0"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento