rotate-mobile
Sapore d'Irpinia

Opinioni

Sapore d'Irpinia

A cura di Rosa Iandiorio

L’Irpinia è una terra di sapori autentici, custode antica di vini pregiati e specialità gastronomiche ricche di gusto. Un luogo incantevole dove sedersi in silenzio per ammirare la sua anima più vera. L'anima di una terra dove per secoli la natura ha scandito i ritmi del tempo, lasciandoci in eredità un patrimonio agroalimentare immenso. È tempo di partire buongustai per riscoprire insieme questo ‘Sapore d'Irpinia’

Sapore d'Irpinia Venticano

Sol d'oro 2022, medaglia di bronzo per l'Olio Ravece Fam

Un altro trofeo per l'azienda di Venticano. La premiazione si è tenuta nel corso del Vinitaly

L'olio extravergine d'oliva protagonista al Sol&AgriFood di Verona, il salone internazionale dell'agroalimentare, che si tiene in contemporanea al Vinitaly.

Al concorso che viene promosso nell'ambito della fiera, l'Irpinia ha ottenuto un Sol di bronzo grazie all'azienda Fam di Venticano che è stata premiata per l'olio Ravece nella categoria Extravergine Fruttato Medio. 

FB_IMG_1649833111035-2

Sol d'Oro è la più selettiva competizione al mondo dedicata all’olio extravergine di oliva e ha ha visto i produttori della Penisola conquistare 19 delle 21 medaglie previste nelle sette categorie in gara (Fruttato leggero, Fruttato medio, Fruttato intenso, Dop-Igp, Biologico, Monovarietale, Absolute Beginners e per la prima volta, DOP-IGP). Un successo equamente distribuito tra le principali regioni produttrici: cinque al Lazio, tre alla Puglia, due a Campania, Sicilia e Umbria, uno ciascuno ad Abruzzo, Basilicata, Toscana, Liguria e Veneto. Sul podio anche Croazia e Spagna. E per la prima volta la Cina conquista una Gran Menzione. Il “Sol d’Oro Challenge 2022”, che premia la miglior perfomance complessiva, se lo è aggiudicato Americo Quattrociocchi di Terracina (Latina).

La cerimonia di premiazione ufficiale del concorso internazionale Sol d’Oro 2022, con la consegna dei diplomi Sol d’Oro, d’Argento e di Bronzo e delle Menzioni riservate agli oli finalisti, si è tenuta domenica 10 aprile 2022 in un evento in cui tutti gli oli premiati sono stati protagonisti di degustazioni guidate.

"Fin dalla nascita, nel 2002, il concorso ha consolidato il suo ruolo di promotore del miglioramento produttivo, della conoscenza e del marketing degli oli extravergine di oliva di qualità nel mondo – commenta Matteo Gelmetti, vicepresidente di Veronafiere –. Un risultato ottenuto grazie all’autorevolezza del panel giudicante e alle iniziative dedicate ai vincitori durante Sol&Agrifood a Verona. Ecco perché Sol d’Oro, oggi, è un vero e proprio marchio di certificazione della qualità riconosciuto dai buyer italiani e stranieri. L’auspicio, ora, è tornare fisicamente anche all’estero con Sol Int’l, accompagnando produttori e vincitori su mercati di Giappone e a Hong Kong, strategici per la diffusione della cultura e della distribuzione oleicola in tutta l’Asia".

Valutiamo con grande soddisfazione questi risultati che giungono a confermare il valore che 'Sol d’Oro' ha acquisito come occasione importante di confronto e promozione delle produzioni oleicole di qualità – spiega Marino Giorgetti, capo Panel di Sol d’Oro fin dalla sua prima edizione –; i lavori si sono svolti nel rispetto assoluto delle norme che caratterizzano il Concorso e i suoi valori estremamente selettivi: blind tasting con anonimizzazione notarile e cabine di degustazione individuali. Lo abbiamo fatto grazie all’impegno di Veronafiere e alla professionalità di una giuria internazionale, composta da assaggiatori provenienti oltre che dall’Italia, da Spagna, Giordania, Slovenia, Francia e Grecia, per onorare l’impegno costante di tanti produttori che continuano con passione il loro lavoro".

Vincitori Emisfero Nord 2022

Categoria Extravergine Fruttato leggero

Sol d’Oro

“Tamìa Green” - Società Agricola Sergio Delle Monache

Vetralla (VT)

Sol d’Argento

“Extremum” - Azienda Agricola Paolo Cassini

Isolabona (IM)

Sol di Bronzo

“Evo Bio Batta” - Frantoio Giovanni Batta

Perugia

Categoria Extravergine Fruttato medio

Sol d’Oro

“Villa Magra” Riserva di Famiglia - Frantoio Franci

Montenero d’Orcia (GR)

Sol d’Argento

“Superbo” - Americo Quattrociocchi

Terracina (LT)

Sol di Bronzo

“FAM Ravece” - Oleificio FAM

Venticano (AV)

Categoria Extravergine Fruttato intenso

Sol d’Oro

“Crognale” - Azienda Agricola Tommaso Masciantonio

Casoli (CH)

Sol d’Argento

“Cetrone In” - Azienda Agricola Alfredo Cetrone

Sonnino (LT)

Sol di Bronzo

“Cenzino Coratina” - Azienda Agricola Vincenzo Marvulli

Matera (MT)

Categoria DOP-IGP

Sol d’Oro

“Riserva” DOP Umbria-Colli Assisi Spoleto - Azienda Agraria Marfuga

Campello sul Clitunno (PG)

Sol d’Argento

“Parqueoliva Serie Oro” - DOP Priego de Còrdoba

Almazaras de la Subbetica

Carcabuey Conroba - Spagna

Sol di Bronzo

“Letizia” – DOP Monti Iblei - Azienda Rollo

Ragusa (RG)

Categoria Biologico

Sol d’Oro

“Organic” - OPG Chiavalon

Croazia

Sol d’Argento

“Classico” - Americo Quattrociocchi

Terracina (LT)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sol d'oro 2022, medaglia di bronzo per l'Olio Ravece Fam

AvellinoToday è in caricamento