rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

A cura di Rosa Iandiorio

L’Irpinia è una terra di sapori autentici, custode antica di vini pregiati e specialità gastronomiche ricche di gusto. Un luogo incantevole dove sedersi in silenzio per ammirare la sua anima più vera. L'anima di una terra dove per secoli la natura ha scandito i ritmi del tempo, lasciandoci in eredità un patrimonio agroalimentare immenso. È tempo di partire buongustai per riscoprire insieme questo ‘Sapore d'Irpinia’

Sapore d'Irpinia

Ricette tipiche di Natale, la scarola 'mbuttunata: ecco come prepararla

Un contorno facile da preparare che non può mancare sulle tavole natalizie

Tra le ricette tipiche, sulle tavole irpine la scarola ‘mbuttunata è uno di quei contorni che fanno tanto aria natalizia. Capperi, pinoli e uvetta rendono speciale questa verdura lessa che assume così un sapore ricco e accattivante.
Per la scarola ripiena ognuno in città ha una particolare versione, a casa mia si prepara con la stessa farcitura dei peperoni imbottiti, ma a seconda dei gusti e possibile togliere, o aggiungere qualche ingrediente: il risultato è sempre stupefacente .

Vediamo insieme come si prepara

Ingredienti: scarole riccie di media grandezza, pane raffermo (o pan grattato secondo i gusti), olive verdi gr 200 da denocciolare, capperi gr 50, acciughe gr 100, pinoli, nocciole e noci gr 150, uva sultanina 50gr, aglio 3 spicchi, prezzemolo tritato, olio di oliva, 200 ml di mosto cotto, sale e pepe se necessari.

Procedimento: pulite le scarole e mettetele a cuocere per alcuni minuti in una pentola con acqua bollente, leggermente salata. Scolatele e strizzatele. In una ciotola piena d'acqua ammollare il pane raffermo, poi tritare insieme tutti gli altri ingredienti ed amalgamare l’impasto con 100 ml di vino cotto. Riempire quindi le scarole. A seguire soffriggere in una pentola uno spicchio d'aglio con abbondante olio, non appena è dorato aggiungete le scaroline imbottite e legate con uno spago e lasciate cuocere a fiamma bassa da entrambi i lati. Quando l'acqua rilasciata sarà asciutta e le vostre verdure saranno ben rosolate il piatto sarà pronto. Fate riposare le scarole per almeno un'ora in modo da servile corpose e compatte.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricette tipiche di Natale, la scarola 'mbuttunata: ecco come prepararla

AvellinoToday è in caricamento