menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La ricetta delle chiacchiere di Casa Ciarcia

Chiacchiere, frappe o bugie: chiamatele come volete ma a Carnevale non possono mancare. Nella nostra rubrica la ricetta di Wanda Ciarcia

Ciarcia un nome che subito evoca succulenti delizie, sapori dolci al gusto e scioglievoli al palato come il prosciutto crudo di Venticano e il culatello con cotenna. Ma non tutti sanno che dietro la storica attività irpina c'è anche il volto della nuova generazione.

Ciarcia-3

Giovani e intraprendenti, in questi anni stanno prendendo in mano le redini dell'azienda rivoluzionando l'immagine del prosciuttificio nel segno del nuovo millenio. Tra le anime di questo progetto Wanda Ciarcia, figlia di Michelangelo Ciarcia che ha combinato l'amore per la cucina all'esperienza manageriale. Nascono così le ricette di Casa Ciarcia, un blog di cucina elegante nella grafica e chiaro nell'esposizione dove la giovane imprenditrice racconta le ricette di famiglia passando dal dolce al salato in una versione davvero interessante.

Per noi di Avellinotoday la ricetta delle chiacchiere di Carnevale.

Chiacchiere-4

INGREDIENTI:

500gr di farina

2 uova intere e 2 tuorli

50gr di burro

100gr di zucchero

vino bianco secco

sale q.b.

1 bustina di vanillina

scorza di limone/arancia

5g di lievito pan degli angeli

olio di semi q.b.
 zucchero a velo q.b.

PROCEDIMENTO:
Disporre la farina setacciata con il lievito a fontana e mettere al centro il burro morbido, lo zucchero, le uova e gli aromi. Aggiungere il vino bianco poco per volta, quanto basta per ottenere un panetto liscio ed elastico.

Chiacchiere-3
Lavorare bene l'impasto quindi avvolgerlo nella pellicola trasparente e lasciar riposare per 30 minuti.
Trascorso questo tempo, lavorare ancora la pasta per qualche minuto e poi dividere l'impasto in tanti panetti e passarli nella sfogliatrice fino ad ottenere una sfoglia sottilissima.
Tagliare la sfoglia a strisce, con una rotella ricavare tanti rettangoli ed effettuare un taglio parallelo per il lungo.
Friggere le chiacchiere in abbondante olio bollente, scolarle quando saranno dorate ed appoggiarle sulla carta assorbente.
Lasciar raffreddare e cospargere con zucchero a velo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento