rotate-mobile
Sapore d'Irpinia

Opinioni

Sapore d'Irpinia

A cura di Rosa Iandiorio

L’Irpinia è una terra di sapori autentici, custode antica di vini pregiati e specialità gastronomiche ricche di gusto. Un luogo incantevole dove sedersi in silenzio per ammirare la sua anima più vera. L'anima di una terra dove per secoli la natura ha scandito i ritmi del tempo, lasciandoci in eredità un patrimonio agroalimentare immenso. È tempo di partire buongustai per riscoprire insieme questo ‘Sapore d'Irpinia’

Sapore d'Irpinia

Su Rai Uno gli spaghetti shakerati del cuoco Giovanni Mariconda

Il cuoco ospite di Uno Mattina con la pasta irpina

 Giovanni Mariconda è tornato sulla rete ammiraglia della Rai. Ospite di Uno Mattina Estate, il cuoco è intervenuto nel corso della rubrica di approfondimento dedicata all'alimentazione per presentare una ricetta sana e gustosa espressione della tipica dieta mediterranea.

Insieme alla nutrizionista Tiziana Stallone, i conduttori Roberto Poletti e Valentina Bisti hanno spiegato come integrare la pasta nella nostra dieta senza necessariamente ingrassare. 80 grammi per la donna e 100 per l'uomo. È questa la quantità consigliata dalla dott.ssa Stallone, da consumare a pranzo, o a cena a seconda delle esigenze, senza però esagerare con i condimenti. Sono infatti da prediligere, olio extra vergine d'oliva e ortaggi di stagione.

Dunque la pasta non fa ingrassare per partito preso, ma va scelta, abbinata e cucinata nel modo giusto: non conta infatti in che momento della giornata si mangino carboidrati, ma piuttosto quanti se ne introducono quotidianamente e di quante calorie totali si compone la nostra dieta.

Un esempio di un piatto bilanciato, ideale per una dieta estiva, è stato fornito da Mariconda, il quale ha eseguito in diretta tv la ricetta degli spaghetti alla chitarra shakerati. Tra gli ingredienti il cuoco si è avvalso della pasta irpina del Pastificio Graziano degli imprenditori Alfonso e Andrea D'Urso, pomodori fiaschella, pomodori cuori di bue, costa di sedano, cipollotto, cetriolo, peperoncino di fiume, olive di Gaeta, acciughe, capperi, 1 limone, 1 spicchio d'aglio, erbette fresche, olio Evo e pepe.

IMG-20190719-WA0009-3

Il procedimento è semplice e veloce: basta strofinare un boccaccio con uno spicchio d'aglio e riempirlo con tutti gli ingredienti tagliuzzati finemente. Nel frattempo mettere a bollire la pasta e una volta al dente scolarla. Inserirla nel boccaccio, shekerare minuziosamente e servire in un piatto con un filo d'olio extra vergine d'oliva. Il piatto è pronto per essere mangiato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Su Rai Uno gli spaghetti shakerati del cuoco Giovanni Mariconda

AvellinoToday è in caricamento