menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Radici Resort Mastroberardino dà il via al rilancio dell’Irpinia enoturistica

Il 31 maggio riparte la stagione della tenuta immersa in 65 ettari di vigneti

"Dal prossimo 31 maggio ripartiamo con le attività del Radici Resort e del Morabianca Ristorante.

Venite a scoprire, in tutta sicurezza, la bellezza delle nostre strutture e la qualità dei nostri servizi nei grandi spazi, sia all'interno che all'aperto, immersi nello scenario mozzafiato di 65 ettari di vigna, nel cuore dell'Irpinia".

È questo l'invito della raffinata struttura Radici Resort. Il cuore di una tenuta di sessantacinque ettari, al centro dell’area di produzione del Taurasi DOCG, riparte dopo oltre tre mesi di fermo a causa del Covid-19. 

Una struttura ricettiva dall’architettura classica che coniuga un soggiorno di classe con il silenzio assoluto dell’Irpinia e ben si inserisce in una stagione estiva insolita a caccia di mete inedite e poco battute dai flussi turistici. Radici Resort è infatti un luogo ideale per vivere l'Irpinia autentica, lontani dal turismo di massa, coccolati da un'esperienza di benessere completa. Dal vino al cibo fino alla cura del corpo e della mente, Radici offre una vacanza completa, un viaggio da raccontare, che riporta alle origini di una storia dai sapori irripetibili. Il ristorante Morabianca propone una cucina irpina rivisitata, la cantina una degustazione di vini (e di olio, l'ottimo Soleyon) e per rilassarsi c'è la Spa con idroterapia sensoriale e doccia tropicale. Infine il campo da golf dotato di nove buche circondate da vigneti e oliveti, uno spettacolo naturale che fa venire voglia di giocare anche a chi non si è mai cimentato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento