menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alla Pro Loco di Atripalda la tipica cicciolata di Santa Lucia firmata Zi' Pasqualina

Appuntamento con la tradizione il 13 dicembre in onore della patrona d'Irpinia

La valorizzazione del territorio passa anche attraverso la riscoperta delle tradizioni locali. Lo sa bene la Pro loco di Atripalda che come da tradizione, anche quest'anno, rinnova l'appuntamento dei Cicci, pietanza tipica dedicata alla protettrice dell'Irpinia.

Il 13 Dicembre, il comune del Sabato dopo la Messa delle 18.00 si ritrova presso la sede dell'Associazione in via Roma per condividere un momento di fede e solidarietà rievocando gli antichi riti della cultura gastronomica locale.

I Cicci di Santa Lucia preparati dal Ristorante Valleverde Zi' Pasqualina saranno distribuiti alla comunità a partire dalle 19.00. Un gesto di convivialità, ma anche profondamente religioso che riflette la devozione dei cittadini verso Santa Lucia. La zuppa di cereali e legumi condita con aglio e pepaine, anticamente era offerta ai bisognosi come buono auspicio per il raccolto futuro, ma anche come voto, o per ricambiare la patrona di una grazia ricevuta.

A distanza di secoli la Pro Loco di Atripalda persevera nella tradizione per trasmettere alle nuove generazioni la storia di una comunità che si tramanda di padre in figlio.

IMG-20191207-WA0026-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento