Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

Pizza fritta e ripassata in forno: la ricetta di Giuseppe Capone

Doppia cottura per la montanara del pizzaiolo avellinese: il procedimento in poche semplici mosse

Pizza fritta e poi ripassata in forno. È una delle punte di diamante dell'offerta gastronomica di Giuseppe Capone. 

Il pizzaiolo avellinese, in attesa di tornare operativo presso la sua pizzeria di via Fosso Santa Lucia non smette di tenere le mani in pasta e sulle sue pagine social dispensa consigli per realizzare lievitati 'made in home' in poche semplici mosse. 

A noi di Avellinotoday ha illustrato ogni dettaglio per realizzare un simbolo dello street food: la Montanara, ma in una versione inedita, ovvero fritta e poi ripassata in forno. Una doppia cottura che darà alla vosta pizza una croccantezza sublime, un profumo inebriante e un sapore suadente. 

Ecco cosa vi serve per realizzare la ricetta di Giuseppe Capone

Ingredienti

  • 600 gr di farina di tipo 0
  • 420 gr di acqua
  • 18 g di sale
  • 2 gr lievito fresco (1 gr lievito secco)

Procedimento 

  • Mettete 300gr di acqua in una ciotola, sciogliete il lievito e aggiungete tutta la farina.
  • Impastate per circa 10 minuti, aggiungete il sale e poco alla volta aggiungete l'acqua rimasta.
  • Una volta lavorati tutti gli ingredienti mettete l'impasto su un piano da cucina e lavoratelo realizzando delle pieghe per altri 5 minuti. Il tutto deve durare massimo 25 minuti. Questo procedimento va realizzato a mano.
  • Ultimato l'impasto far riposare in una ciotola coperta da pellicola in frigo per 18 ore.
  • Trascorso questo tempo riprendete l'impasto e formate dei panetti da circa 250 gr
  • lasciate a riposare coperti da pellicola a temperatura ambiente per altre 4 ore.
  • Intanto preparate il pomodoro: tagliate i pomodorini a metà e condite con olio, sale, aglio, origano e basilico ed infornate a 200° per circa 30 minuti dopodiché frullate il tutto.
  • Trascorse le 4 ore, prendete un panetto e stendetelo come se fosse una pizza ma lasciatelo leggermente più doppio
  • Friggere in olio di semi di girasole, che avrete precedentemente portato alla temperatura di 180°, per circa 2 minuti.
  • Asciugate la pizza fritta dall'olio in eccesso con della carta da cucina,
  • mettete su una teglia, condite con il pomodoro prima preparato e infornate a 200° per 2 minuti.
  • Passati i 2 minuti sfornate.
  • Completate la guarnizione con della mozzarella di bufala a taglio fresco, un giro di olio evo  e basilico.
  • Mangiare calda

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrero assume operai e impiegati anche in Irpinia: come candidarsi

  • Zona arancione, rossa e gialla: le Regioni che cambieranno colore prima di Natale

  • La Campania cambia colore: la decisione di Speranza e la contromossa di De Luca

  • Zona rossa, scade l'ordinanza: la Campania confida nel cambio colore

  • Nuovo Dpcm 3 dicembre: lo stop ai parenti e le deroghe per residenza e domicilio nelle regole di Natale 2020

  • Fabrizio Corona rompe il silenzio sul matrimonio: la presunta moglie è avellinese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento