Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

La scalata delle pizzaiole donne, Sara Palmieri presenta 'Fresca'

Protagonista di Una Pizza per l'Estate, la pizzaiola di Nusco porta avanti la rivoluzione del gluten free di Mulino Caputo

Chi l'ha detto che la pizza è una questione da uomini. Finalmente in un mestiere, da sempre, ad appannaggio maschile, una schiera di valide pizzaiole sta invertendo la rotta dimostrando sul campo le innumerevoli qualità in cucina e al forno del gentil sesso.

Tra le protagoniste della "nouvelle vague" in rosa, la nostra Sara Palmieri che con la sua gluten free ha partecipato all'edizione 2018 di una Pizza per l'Estate. La manifestazione, firmata Mulino Caputo, ha visto sette maestre dell'arte bianca illustrare le grandi novità della nuova stagione spring-summer, interpretando e anticipando mode e tendenze del settore con grande creatività e ricette inedite.

“La kermesse quest'anno è stata tutta al femminile – spiega Sara Palmieri – Per me è stato un onore essere scelta in un evento di questo tipo, dove ero protagonista con la mia gluten free insieme a grandi nomi della pizza”. Insieme a lei Teresa Iorio, già campionessa del mondo incoronata nel corso del XIV Trofeo Caputo, Giorgia CaporuscioMarzia Buzzanca, ristoratrice de L’Aquila, Assunta Pacifico, conosciuta ai più come ‘’A figlia d’’O Marenaro, la cilentana Maria Carmela Scola e Isabella De Cham. Sette donne per sette capolavori dell'arte bianca realizzati coniugando bene tradizione e innovazione in una proposta gourmet stuzzicante e originale.

La pizzaiola di Nusco, l'unica a portare alta la bandiera dell'Irpinia, ha garantito nonostante la sua giovanissima età, un risultato oltre ogni aspettativa stupendo persino la rivista gastronomica Scatti di Gusto. “La mia è una pizza senza glutine, ma è napoletana a tutti gli effetti: forno a legna e 36 ore di lievitazione”.  Con la classe che la contraddistingue, Sara Palmieri ha dato voce al mondo gluten free con  “Fresca”, una focaccia realizzata con la FioreGlut di Caputo, ricoperta da un letto di rucola selvatica, della stracciata, polvere di menta, alici marinate di Cetara, limone di Sorrento e olio Ravece. Infine un tocco di eleganza dato dai fiori eduli per decorare il tutto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una proposta molto estiva che racchiude le diverse sfumature della regione Campania e l'immensa creatività della Palmieri che ha fatto della celiachia il suo cavallo di battaglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Avellino in lutto, è scomparso Vincenzo detto "Blues"

  • Migliore Panettone d'Italia, due pasticcerie irpine alla finalissima

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè: titolare positivo in ospedale

  • Coronavirus, in Campania è allarme arancione

  • Claudio Rosa, Capo Ufficio Comando Del Provinciale dei Carabinieri di Avellino, promosso Tenente Colonnello

  • Vino e architettura, in Irpinia una delle cantine più belle d'Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento