rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Sapore d'Irpinia

Opinioni

Sapore d'Irpinia

A cura di Rosa Iandiorio

L’Irpinia è una terra di sapori autentici, custode antica di vini pregiati e specialità gastronomiche ricche di gusto. Un luogo incantevole dove sedersi in silenzio per ammirare la sua anima più vera. L'anima di una terra dove per secoli la natura ha scandito i ritmi del tempo, lasciandoci in eredità un patrimonio agroalimentare immenso. È tempo di partire buongustai per riscoprire insieme questo ‘Sapore d'Irpinia’

Sapore d'Irpinia San Michele di Serino

Amelio Petrucciani tra le Migliori Pizzerie del Gambero Rosso: "La ricompensa di tanti sacrifici"

La pizzeria Apollo di San Michele di Serino conferma I Due Spicchi

Il Gambero Rosso conferma la pizzeria Apollo di San Michele di Serino nella prestigiosa guida Le Migliori Pizzerie d'Italia.

Amelio Petrucciani patron del locale irpino si posiziona tra le proposte TOP dello stivale guadagnandosi ancora una volta I Due Spicchi. La più importante rivista dedicata alla gastronomia da anni premia il pizzaiolo per la ricerca degli ingredienti e gli abbinamenti dedicati al territorio campano. 

"La conferma de 'I due spicchi' è stata una soddisfazione e una bella gratificazione anche quest'anno, soprattutto dopo questo periodo di restrizioni. L'impegno e la passione che dedico al mio lavoro è sempre tanto, anche se nell'ultimo anno ci sono stati dei momenti in cui mi sono sentito un po' demoralizzato, ma ho stretto i denti e ho continuato per la mia strada". 

Come gran parte dei suoi colleghi in Guida, Petrucciani ha sfruttato il lockdown per nuovi esperimenti ricercando proposte nuove e combinazioni inusuali. Tra le novità in carta, infatti, troviamo la 'Red passion', una tonda bianca che dopo la cottura viene condita con ricotta salata, crema di pomodoro San Marzano e pomodorini semi dry; oppure 'La stracciata', una focaccia con pomodorini piccadilly e dopo la cottura guarnita con stracciata di latte vaccino, crema di pomodoro San Marzano, acciughe di Cetara e basilico. 

"Il lavoro un po' a rilento mi ha dato la possibilità di sperimentare nuovi prodotti e accostamenti di sapori per i topping, senza mai trascurare la qualità delle materie prime - aggiunge - La conferma del Gambero è stata una vera ricompensa per i sacrifici che io, come tanti altri colleghi del settore, ho dovuto affrontare".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amelio Petrucciani tra le Migliori Pizzerie del Gambero Rosso: "La ricompensa di tanti sacrifici"

AvellinoToday è in caricamento