menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Pastiere dolce di Carnevale: una ricetta tipica dell'Irpinia

Un dolce intramontabile che non può mancare sulle tavole irpine nel periodo di Carnevale

Il nome può trarre in inganno, ma il pastiere di Carnevale non va confuso con la pastiera napoletana. 

Il pastiere è una ricetta tipica dell'Irpinia che si prepara in questo particolare periodo dell'anno nella versione dolce e salata. Non parliamo quindi di una rivisitazione della torta di grano e ricotta, ma di una pietanza con le proprie peculiarità che contraddistingue la nostra cultura culinaria e che affonda le sue radici nella vita rurale. Alla base infatti troviamo ingredienti poveri come le uova e la ricotta. E a seconda dei casi il pastiere può essere cucinato nella versione dolce e salata, col riso o con la pasta.

Quest'oggi vi presentiamo la versione dolce da fare con i tagliolini o con gli spaghetti.

Di seguito la ricetta:

Ricetta pastiere dolce
Ingredienti:
1 kg di spaghetti
300 gr. zucchero
8 uova
500 gr. di ricotta
buccia di limoni
sale q.b.

Procedimento
Lessare gli spaghetti. In una ciotola versare le uova, ricotta, zucchero, buccia di limone grattugiata e un pizzico di sale, poi amalgamare.
Aggiungere gli spaghetti (cotti molto al dente) dopo averlo raffreddati con acqua corrente, amalgamare il composto e versare in una padella da frittura. Portare a cottura da ambo i lati fino a doratura. A seconda dei gusti e delle preferenze è possibile aggiungere alla farcia anche canditi, vaniglia e uva passena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento