Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

La cassata avellana, il dolce simbolo della Bassa Irpinia

Marchio registrato per la specialità della pasticceria Pesce realizzata con le pregiate nocciole locali



Dalla prelibata nocciola avellana, dal gusto intenso e corposo, nasce la ricetta della cassata della pasticceria Pesce. Un dolce d'autore che racchiude con classe gli odori, i sapori e l'esperienza di una famiglia che da 120 anni si tramanda di padre in figlio i segreti dell'arte pasticcera locale.
Più di un secolo di storia che si riflette brillantemente in un capolavoro gastronomico tra i più apprezzati della Bassa Irpinia. La cassata avellana è la specialità della casa (marchio registrato), la versione irpina della cassata siciliana che, invece della frutta candita, utilizza la pregiata nocciola mortarella, antico prodotto di eccellenza locale da cui la cittadina prende il suo storico nome.
Pasquale Pesce erede della tradizione dolciaria da quattro generazioni, ispirato dalla sua terra, ha creato uno scrigno di pandispagna che custodisce al suo interno una morbida mousse di ricotta di pecora, ricoperta dalle nocciole avellane. Il dolce è ormai diventato un simbolo per il comune irpino, un’eccellenza locale dal sapore delicato, ma persistente che con il suo carattere autentico ha conquistato tutta l'Irpinia.
 

Sapore d'Irpinia

L’Irpinia è una terra di sapori autentici, custode antica di vini pregiati e specialità gastronomiche ricche di gusto. Un luogo incantevole dove sedersi in silenzio per ammirare la sua anima più vera. L'anima di una terra dove per secoli la natura ha scandito i ritmi del tempo, lasciandoci in eredità un patrimonio agroalimentare immenso. È tempo di partire buongustai per riscoprire insieme questo ‘Sapore d'Irpinia’

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento