Sapore d'Irpinia

Opinioni

Sapore d'Irpinia

A cura di Rosa Iandiorio

L’Irpinia è una terra di sapori autentici, custode antica di vini pregiati e specialità gastronomiche ricche di gusto. Un luogo incantevole dove sedersi in silenzio per ammirare la sua anima più vera. L'anima di una terra dove per secoli la natura ha scandito i ritmi del tempo, lasciandoci in eredità un patrimonio agroalimentare immenso. È tempo di partire buongustai per riscoprire insieme questo ‘Sapore d'Irpinia’

Sapore d'Irpinia

Pangiuso, due irpini sul podio: ecco chi sono

La pasticceria Vignola vince nella categoria Classico milanese, secondo posto per Memmolo nella sezione Panettone Creativo

Il  28 Novembre si è tenuta a Milano la premiazione in diretta Facebook della 9° edizione dell’evento nazionale di pasticceria “Re panettone” che ha visto sul podio due pasticcerie irpine: medaglia d'oro per la pasticceria “Vignola” nella categoria PANGIUSO (premio miglior panettone tradizionale) con il suo panettone classico milanese e medaglia d'argento per la pasticceria 'Memmolo' nella categoria panettone creativo (Pan Annurca).

L'evento “Re panettone” è ideato e organizzato da Stanislao Porzio, scrittore gastronomico. La manifestazione prevede l’esposizione di panettoni artigianali di eccellenza da parte dei 40 pasticceri partecipanti, i quali vengono degustati da una commissione prestabilita. I panettoni più meritevoli, poi, vengono premiati in varie categorie. L’obiettivo è esaltare la naturalità, la qualità, la freschezza dei prodotti da una parte e la capacità tecnica e l’originalità dell’artigiano dall’altra. Infatti, i partecipanti in gara attestano la naturalezza dei propri ingredienti sottoscrivendo una dichiarazione che li impegna ad usare solo ingredienti naturali e a evitare accuratamente gli additivi e i semilavorati. In particolare, i partecipanti devono garantire per i loro prodotti l’utilizzo del lievito madre di pasta viva. La bravura del pasticciere sta proprio nella capacità di lavorare questo tipo di lievito.

L’edizione 2020 in un primo momento sospesa a causa dell’emergenza sanitaria si è poi deciso di farla, come spiraglio di speranza e di tempi migliori, nella sede di Palazzo del Ghiaccio a Milano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pangiuso, due irpini sul podio: ecco chi sono

AvellinoToday è in caricamento