rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sapore d'Irpinia

Opinioni

Sapore d'Irpinia

A cura di Rosa Iandiorio

L’Irpinia è una terra di sapori autentici, custode antica di vini pregiati e specialità gastronomiche ricche di gusto. Un luogo incantevole dove sedersi in silenzio per ammirare la sua anima più vera. L'anima di una terra dove per secoli la natura ha scandito i ritmi del tempo, lasciandoci in eredità un patrimonio agroalimentare immenso. È tempo di partire buongustai per riscoprire insieme questo ‘Sapore d'Irpinia’

Sapore d'Irpinia Ariano Irpino

Panettone senza confini, l'arte pasticcera arianese a bordo di Costa Smeralda

Tra i finalisti Pompilio Giardino del Panificio Pompilio di Ariano Irpino

Giunto alla sua sesta edizione, Panettone senza Confini ha scelto una cornice d'eccezione per riunire i nomi più illustri della pasticceria: per la prima volta la manifestazione si terrà a bordo di una nave da crociera, l'ammiraglia di Costa Crociere Costa Smeralda. Nella settimana dal 13 al 20 novembre 2021, l'evento porterà a bordo il meglio dell'arte pasticcera nazionale e internazionale, permettendo di degustare l'eccellenza del dolce più rappresentativo del nostro Paese: il panettone.

Al centro dell'evento ci sarà una competizione tra venti pasticceri, che si sfideranno a colpi di gusto su Costa Smeralda, per decretare quale sarà il miglior panettone tradizionale. Saranno valutati da una giuria di esperti, composta dai nomi più illustri della pasticceria e del mondo del Panettone: il Maestro dei Maestri Iginio Massari e la figlia Debora Massari, Maestro Pasticcere e fondatrice del brand Iginio Massari; Paco Torreblanca, l'Arte in Pasticceria; Achille Zoia, Maestro degli impasti e "padre" del panettone moderno; Piergiorgio Giorilli, l'essenza della panificazione italiana, responsabile Ambassedeurs du Pain Italia; Vittorio Santoro, Direttore Cast Alimenti; Davide Comaschi, Campione del Mondo di cioccolato; Davide Malizia, Campione del Mondo di zucchero artistico, direttore Aromacademy e Pastry Star 2021; Vincenzo Tiri, Maestro dei dolci lievitati, pluripremiato per il suo panettone, Pastry Star 2021; Riccardo Bellaera, Corporate Chef Pastry & Chef Baker di Costa Crociere, Luxury pastry in the world 2019, Pastry Star 2021; Antonio Brizzi, Corporate Executive Chef di Costa Crociere; e una stella della Pasticceria mondiale francese che verrà annunciata nel corso delle prossime settimane.

Ieri a bordo dell'ammiraglia di Costa, alla presenza del Comandante, gli esperti hanno selezionato i finalisti per Civitavecchia. Invece di 10, visto che si è liberato un posto tra i Pasticceri invitati, sono 11 quelli che completeranno il parterre dei partecipanti, per un totale di 20. 

Senza alcun ordine, ecco le pasticcerie selezionate: Germano Labbate (Gerri Pasticceria di Agnone (IS), Michelangelo Cappiello (Pasticceria Cappiello di Casagiove (CE), Pompilio Giardino (Panificio Pompilio di Ariano Irpino, AV), Flaminio Pasquale (Mille Dolcezze di Frattamaggiore (NA), Giovanni Inglima (Angelo Inglima di Canicattì (AG), Gabriele Ciacci (Opera Waiting di Poggibonsi (SI), Vincenzo Liguoro (Pasticceria Liguoro di Torre del Greco (NA), Gianfranco Nicolini (Pasticceria Romana di Porto Recanati (MC), Carlo Cuofano (Pasticceria Svizzera di Salerno), Vanna Scattolini (Pasticceria Madamadorè di San Pietro in Cavriano (VR) e Tiziana Caruso (Pasticceria Caruso di Scauri (LT).

 Oltre alla sfida tra i Maestri Pasticceri, "Panettone Senza Confini" sarà l'occasione per promuovere e far scoprire le diverse declinazioni del panettone. Gli ospiti di Costa che prenoteranno la crociera nel Mediterraneo dal 13 al 20 novembre su Costa Smeralda, con tappe a Savona, Marsiglia, Barcellona, Valencia, Palermo e Civitavecchia, avranno infatti l'occasione di degustare i panettoni proposti dai Maestri pasticceri e dagli sfidanti in gara, tutti preparati con lievito naturale e ingredienti di prima scelta, senza alcun utilizzo di conservanti: una vera e propria eccellenza italiana. Si potranno poi scoprire i segreti della preparazione tradizionale durante un convegno tenuto dai più grandi nomi nel campo dei lievitati, conoscere i Maestri durante incontri dedicati, tra cui uno con Iginio Massari, e si potrà assaporare ogni sfumatura del panettone, anche nella versione gelato di Eugenio Morrone, Campione del Mondo di gelato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Panettone senza confini, l'arte pasticcera arianese a bordo di Costa Smeralda

AvellinoToday è in caricamento