rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

A cura di Rosa Iandiorio

L’Irpinia è una terra di sapori autentici, custode antica di vini pregiati e specialità gastronomiche ricche di gusto. Un luogo incantevole dove sedersi in silenzio per ammirare la sua anima più vera. L'anima di una terra dove per secoli la natura ha scandito i ritmi del tempo, lasciandoci in eredità un patrimonio agroalimentare immenso. È tempo di partire buongustai per riscoprire insieme questo ‘Sapore d'Irpinia’

Sapore d'Irpinia

A Minori reunion dei Maestri del Panettone, tra i protagonisti Carmen Vecchione

I pastry chef dell'Accademia del Lievito Madre si incontrano, il 30 agosto, in Costiera Amalfitana

Sulla gradinata della Basilica di Santa Trofimena di Minori, il 30 agosto, in occasione de “la Notte del Panettone in riva al Mare”, Carmen Vecchione sarà tra i massimi esponenti dell'arte bianca.

L'evento, organizzato dall'Accademia dei Maestri del Lievito Madre, di cui è presidente Claudio Gatti, con la collaborazione attiva del maestro Sal De Riso, che è tra i soci fondatori, ha per obiettivo di far degustare a tutti i visitatori della cittadina costiera i panettoni di tanti maestri: dai grandi classici alle ultime novità. Da tutt'Italia, per quel giorno, arriveranno ventisette maestri lievitisti di grande fama: Marco Avidano, Mario Bacilieri, Alessandro Bertuzzi, Maurizio Bonanomi, Fabrizio Camplone, Emanuele Cantolacqua Ripani, Roberto Comi, Davide Dall'Omo, Sal De Riso, Denis Dianin, Aniello Di Caprio, Angelo Di Masso, Salvatore Gabbiano, Claudio Gatti, Giorgia Grillo, Daniele Lorenzetti, Giuseppe Mascolo, Grazia Mazzali, Luca Montersino, Oscar Pagani, Giuseppe Pepe, Anna Sartori, Alessandro Slama, Valter Tagliazucchi, Carmen Vecchione, Andrea Zino e Patrick Zanesi. 

Ma alla "Notte del Panettone in riva al Mare” non sfileranno solo i migliori pasticceri e lievitisti italiani, ma anche personaggi che, nell’ambito della cultura, dell’enogastronomia e dello spettacolo, si sono distinti per il loro percorso professionale. La serata sarà, infatti, il momento in cui la giuria dell’Accademia dei Maestri del Lievito Madre e del Panettone Italiano consegna il Premio “Stelle d’Italia 2022”.

La kermesse verrà presentata dal giornalista Peppe Iannicelli. 

Per la sezione "Cultura" l'ambìto riconoscimento andrà a Giuseppe Di Tommaso, giornalista e inviato di Rai1.

Per quella dell'"Eno-gastronomia" sarà premiato Nino di Costanzo, chef e patron del ristorante due Stelle Michelin "Danì Maison" di Ischia.

Per la sezione "Spettacolo" il premio "Stelle d'Italia" andrà a due grandi interpreti: l'attrice di teatro e cinema, Anna Rita Vitolo, e all'artista e cantante Sal Da Vinci.

Un premio speciale, quello "Maestro Alfonso Pepe, una stella per sempre", sarà assegnato al Relais Dessert e già Campione del mondo di pasticceria Luigi Biasetto.

"Dopo il grande successo della prima edizione de "La Notte del Panettone in riva al Mare", ritorneremo a vivere un giorno speciale per Minori "ha dichiarato Sal De Riso "anche quest'anno abbiamo voluto premiare chi con il talento, l'impegno, la professionalità e la dedizione sia riuscito a portare in alto il nome dell'Italia."

Anche Claudio Gatti, presidente dell'Accademia, ha espresso la propria soddisfazione per il parterre dei premiati: "Noi dell'Accademia dei Maestri del Lievito Madre e del Panettone Italiano siamo attenti a promuovere non solo i professionisti dell'arte bianca, ma chiunque in Italia riesca a raggiungere risultati prestigiosi nel proprio campo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Minori reunion dei Maestri del Panettone, tra i protagonisti Carmen Vecchione

AvellinoToday è in caricamento