Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

Migliore Panettone d'Italia, due pasticcerie irpine alla finalissima

Perrotta di Montella e Gran Caffè Romano di Solofra le pasticcerie in finale nel concorso Panettone Day che domani, 15 settembre, proclamerà il vincitore

Saranno il panettone tradizionale di Antonio Giannotti della pasticceria “Perrotta" di Montella e il panettone al cioccolato Ruby, di Lello e Gianfranco Romano del “Gran Caffè Romano” di Solofra, a contendersi, insieme agli altri 23 finalisti, il titolo di miglior Panettone d’Italia nell'ambito del concorso Panettone Day a Milano. 

La manifestazione, in scena domani presso Cracco Bistrot, nasce per premiare i migliori panettoni artigianali e promuovere l’eccellenza della pasticceria italiana. Una giuria di esperti coordinata dal maestro Iginio Massari valuterà i dolci in gara scegliendo il migliore tra i 15 migliori Panettoni Artigianali Tradizionali, i 5 migliori Panettoni Creativi Dolci e i 5 migliori Panettoni al Cioccolato Ruby.

Gran Caffè Romano di Solofra categoria Ruby

Simbolo della produzione del Gran Caffè Romano il Panettone 'Pantheon', già premiato nel 2018 da Panettone Day e dalla giuria guidata da Iginio Massari che ne riconobbe l’estrema qualità della materia prima e la particolarità del metodo di lavorazione.

Da estro e sperimentazione e in onore della figura femminile - forte, positiva e coraggiosa - nasce la nuova sfida dei pasticcieri Lello e Gianfranco: la versione Ruby del Pantheon. Un panettone realizzato con lievito madre ricoperto da finissimo cioccolato rosa, definito il cioccolato della quarta generazione. Il colore, del tutto naturale, è dovuto alla fava di cacao utilizzata che conferisce a seconda della lavorazione particolari sfumature nelle tonalità del rosa. 

Per il loro ultimo lievitato solo igredienti scelti e selezionati, lunga lievitazione e impasto soffice e leggero per regalare al palato un' esplosione di sentori. Le sfumature dell'uvetta ruby e l'aroma delle fragoline di bosco candite sprigionano il giusto grado di acidità per bilanciare le nuances del burro e delle uova. Fondamentale la nota finale intensa e persistente data dalla presenza del pepe verde che completa e armonizza il gusto. In superficie una glassa di cioccolato rosa e delle palline croccanti di cioccolato rosa e bianco. 

PERROTTA DI Montella Categoria Tradizionale 

Il panettone dell’azienda Perrotta sarà presentato a Milano dal suo titolare, Antonio Giannotti, che dopo anni di sperimentazione che hanno visto anche la collaborazione dello chef stellato Paolo Barrale è arrivato alla formula giusta del suo lievitato tradizionale. 

Un panettone lavorato con cura artigianale ed ottenuto mediante utilizzo di lievito madre che viene sottoposto ad una lenta lievitazione della durata di oltre 36 ore. L’impasto acquisisce, in questo modo, tutti i sentori, le sfumature e gli aromi più delicati del lievito madre ed il giusto grado di acidità. Materie prime di elevata qualità come burro, uova, scorzetta di arancia candita ed uvetta, aroma naturale di vaniglia, di limone e di arancia completano ed armonizzano il tutto in un gusto veramente unico. Senza aggiunta di conservanti, emulsionanti o coloranti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida Michelin, tra vecchie e nuove stelle ecco i migliori ristoranti campani

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • Coronavirus in Irpinia, sono 194 i positivi di oggi: altri 38 ad Avellino

  • Coronavirus in Irpinia, sono 93 i positivi di oggi: altri 13 ad Avellino

  • In Campania è stato raggiunto il picco dei contagi

  • Coronavirus in Irpinia, sono 115 i positivi di oggi: altri 19 ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento