Lunedì, 17 Maggio 2021
Sapore d'Irpinia

Opinioni

Sapore d'Irpinia

A cura di Rosa Iandiorio

L’Irpinia è una terra di sapori autentici, custode antica di vini pregiati e specialità gastronomiche ricche di gusto. Un luogo incantevole dove sedersi in silenzio per ammirare la sua anima più vera. L'anima di una terra dove per secoli la natura ha scandito i ritmi del tempo, lasciandoci in eredità un patrimonio agroalimentare immenso. È tempo di partire buongustai per riscoprire insieme questo ‘Sapore d'Irpinia’

Sapore d'Irpinia

La Maccheronara come quella delle nostre nonne, l'ultima sfida di Pastificio Graziano

Gli imprenditori Andrea e Alfonso D'Urso: "Grazie alla collaborazione del cuoco Giovanni Mariconda e alle analisi dell'Università di Salerno abbiamo realizzato un formato espressione della storia pastaia irpina"

Foto di Isaia Penna

Nasce nei laboratori di Manocalzati la prima Maccheronara di Pasta Secca. Grazie a metodi all'avanguardia e l'occhio sempre rivolto alle radici dell'Irpinia, Pastificio Graziano, dopo mesi di ricerca, ha dato vita ad un nuovo esclusivo formato della linea trafilata in bronzo. 

La Maccheronara è un formato icona della tradizione della provincia avellinese, strettamente legato alla storia gastronomica dell'Alta Irpinia: Castelvetere, Montemarano, Paternopoli sono tra i comuni alfieri di questo antico spahettone espressione della propria cultura pastaia.  Con la produzione della Maccheronara trafilata al bronzo gli imprenditori Andrea e Alfonso D'urso, titolari del celebre pastificio premiato dal Gambero Rosso, hanno voluto tenere fede all'ambizione di ricostruire proprio questa storia, troppo spesso offuscata e dimenticata. 

"La maccheronara è una pasta che è autentica narrazione di usi, costumi, carattere e cultura della terra dei lupi: l'Irpinia - dichiarano i due imprenditori solofrani - Dopo aver lanciato nei migliori punti vendita d'Italia il nome della nostra provincia, dapprima con i Fusilli Avellinesi e poi con le Cannazze di Calitri, abbiamo ampliato la gamma con la Maccheronara. Un lavoro lungo e certosino per il quale ci siamo avvalsi dell'aiuto del cuoco Giovanni Mariconda che ha seguito tutta la fase operativa e del dipartimento di Chimica e Biologia dell'Università di Salerno che periodicamente effettua dei controlli sul prodotto a garanzia della qualità e della salubrità. Il risultato a quanto ci dicono chef, massaie locali e esperti di settore è stato oltre ogni aspettativa e anche se come filosofia puntiamo sempre a migliorare, crediamo che abbiamo raggiunto quanto ci eravamo prefissati: una pasta autentica". 

Mariconda maccheronara-2

Al morso e al palato la Maccheronara di Pastificio Graziano rievoca la stessa sensazione della pasta delle nostre nonne, sia nel gusto che nella forma. Questo formato, infatti, è simile a quei particolari spaghetti a sezione triangolare che le massaie di un tempo ottenevano grazie a uno strumento detto, appunto, 'maccheronara'. Il valore aggiunto sta nella tenacità di una pasta 100% italiana, certificata e garantita dall'Università di Salerno, dal sapore pulito e sempre al dente che grazie alla sua porosità trattiene il condimento in un morbido abbraccio e può essere interpretata sia in ricette di mare che di terra. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Maccheronara come quella delle nostre nonne, l'ultima sfida di Pastificio Graziano

AvellinoToday è in caricamento