menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Italian Food Award, premiata l'innovazione del Pastificio Graziano

In nomination le trafile brevettate al platino e all'argento

Una nuova edizione internazionale degli Italian Food Awards attende tutti i partecipanti al Sial – Paris 2018, dal 21 al 25 ottobre. Più di 800 le aziende in esposizione per mostrare al mondo le ultime tendenze in fatto di Food and Beverage. Tra gli appuntamenti più attesi, l'ambito premio organizzato da Italianfood.net, il progetto internazionale integrato B2B del Gruppo Food, ideato per mettere in evidenza i prodotti italiani più all'avanguardia e creativi, sia negli ingredienti sia nei formati. 

I NUMERI 

230 i prodotti candidati, 12 le categorie alle quali se ne aggiungono tre speciali. Ogni azienda partecipante ha candidato un massimo di due prodotti lanciati sul mercato negli ultimi dodici mesi. I premi sono rivolti tanto alle grandi quanto alle piccole e medie aziende del settore. La giuria è composta da buyer, importatori e distributori provenienti da tutto il mondo. L’obiettivo è valorizzare i prodotti più innovativi che meglio si adattano a interpretare le principali tendenze mondiali del settore. 

L'IRPINIA PROTAGONISTA

Tra i massimi rappresentanti dell'Irpinia  troviamo in prima linea il Pastificio Graziano. L'azienda rinomata per la produzione di una pasta autenticamente meridionale, in cui emergono sapori, profumi e tradizioni della nostra terra ha brevettato due soluzioni per rendere ogni formato ancora più buono. Il team di  Ricerca e Sviluppo del pastificio ha infatti, ideato delle strategie innovative e molte competitive come le trafile  al platino e all’argento. Un progetto geniale che gli è valso due nomination alla 3°edizione degli Italian FOOD Awards 2018.

LA PREMIAZIONE

L’appuntamento con la cerimonia di premiazione è previsto per lunedì 22 ottobre alle ore 18,00 presso La Cuisine (Hall 5B) del Sial di Parigi. A decretare i vincitori, una Giuria costituita da operatori del retail internazionale (bche giudicherà il tasso di innovazione presente nei diversi elementi dei prodotti candidati, dalla ricetta al packaging passando per la gamma, la sostenibilità e la comunicazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento