rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

A cura di Rosa Iandiorio

L’Irpinia è una terra di sapori autentici, custode antica di vini pregiati e specialità gastronomiche ricche di gusto. Un luogo incantevole dove sedersi in silenzio per ammirare la sua anima più vera. L'anima di una terra dove per secoli la natura ha scandito i ritmi del tempo, lasciandoci in eredità un patrimonio agroalimentare immenso. È tempo di partire buongustai per riscoprire insieme questo ‘Sapore d'Irpinia’

Sapore d'Irpinia Melito Irpino

Irpinia e USA si incontrano a casa Di Pietro: a cena con Sarah, Anita, Rafi e Jonathan

Da un'idea di Anita Di Pietro e Sarah Pompei un gemellaggio saperi e sapori nella cena degustazione che si è tenuta presso lo storico Ristorante di Melito Irpino

Sarah e Anita, due donne intraprendenti dall'anima irpina e lo spirito internazionale. 

La prima è Sara Pompei, originaria di Gesualdo, ma nata e cresciuta in America, autrice di The Authenticity Irpinia, la seconda è Anita Di Pietro, chef di Antica Trattoria Di Pietro, a Melito, con svariate esperienze all'estero. La loro amicizia è nata nel nome della cucina e cresciuta tra il gusto della tradizione e il piacere della convivialità.

Pasta fresca e calici di vino, da anni scandiscono i loro incontri, sempre attenti a valorizzare le emozioni che si celano dietro il patrimonio enogastronomico locale. L’atmosfera che si respira entrando da Antica Trattoria Di Pietro e invitante ed accogliente: gli antichi mobili, il vecchio focolare, le pareti arricchite di foto d’epoca, e poi la famiglia Di Pietro che esprime al meglio lo stretto legame tra questa antica osteria e l'Irpinia. Difficile non rimanerne colpiti, specie per una romantica come Sara che in questo ristorante ha trovato cuore e famiglia, un tesoro da custodire e raccontare ai tanti amici americani che periodicamente vengono a farle visita. 

Nascono così, un pò per gioco, un pò per caso, le iniziative dal profilo interculturale che le due donne si divertono ad organizzare nel ristorante di Melito. Corsi di cucina in streaming per stranieri, wine club, cene spettacolo e in ultimo, la serata degustazione in collaborazione con i pizzaioli Rafi Bildner e Jonathan Goldsmith di Spaccanapoli, a Chicago.

Enzo di pietro-2

Amare l'Irpinia vuol dire conoscerla, confrontarsi quotidianamente con chi vi abita, scarpinare per le colline e sporcarsi le scarpe, ma soprattutto narrarla in maniera fedele e precisa. Sara, americana trapiantata in Irpinia da circa 6 anni, lo fa quotidianamente e ha il merito di guidare in quest'esperienza, senza scopo di lucro, tantissimi amici letteralmente affascinati dal piacere dell'incontro, talvolta casuale e senza fretta.

Rafi, pizzaiolo on the road con un forno mobile negli USA, grazie a Sara è venuto in contatto con Anita e, in un attimo, è stato avvolto in un percorso di saperi e sapori in cui è possibile leggere la civiltà contadina, i prodotti, il succedersi delle stagioni, i riti e la gioia della tavola.

Rafi in Irpinia è voluto sostare per diverse settimane e insieme alla famiglia di Anita ha studiato e approfondito la grande tradizione gastronomica nostrana. Sara, invece, lo ha guidato lungo la strada dei vini in un itinerario esclusivo tra filari di Aglianico e Greco di Tufo. Una full imersion culminata a casa Di Pietro in una cena evento dal titolo "Incontro Confronto". Una degustazione di pizze che ha visto due continenti dialogare con affetto e curiosità, l'uno verso l'altro. In cucina insieme ad Antita e Rafi, un altro americano, il pizzaiolo che ha portato a Chicaco la pizza napoletana. Jonathan Goldsmith è considerato il sacerdote della napoletanità negli USA e in Rafi ha visto il suo 'delfino' a cui consegnare segreti e consigli.

Sara, Rafi, Anita e Jonathan, mercoledì scorso, a Melito Irpino hanno dato voce a storie, usi e costumi con proposte capaci di coniugare materie prime, estro e sapienza.

Anita-2

Un simposio da tutto esaurito, artefice di suggestioni meravigliose in un crescendo di emozioni culinarie. Anita, Rai e Jonathan si sono alternati in cucina, mentre Sarah ha scelto i vini. Letteralmente rapito dal gusto e dalla passione, il pubblico presente in sala.

Entusiasta Sarah che, ancora una volta, ha dimostrato il suo legame viscerale con 'Mamma Irpinia'.

"Questa cena è stata la celebrazione di un luogo, della sua gente e di quanto significhi per tutti noi - ha detto Sarah - Una collaborazione che ha l'unico obiettivo di promuovere l'Irpinia: il bello è il buono di questa terra che mi ha accolta e che mi riserva sempre sorprese, amicizie e mi ha regalato una nuova famiglia".

Dello stesso avviso Rafi che negli USA porterà con sé un bagaglio culturale e gastronomico immenso:

"Per me si è avverato un sogno. Ho realizzato le pizze nel forno di quella che considero la mia famiglia italiana con gli ingredienti di questa terra - ha aggiunto Rafi - che è l'essenza della mia "pizza life". Tutto questo in collaborazione con Jonathan, pizzaiolo che ha influenzato profondamente il mio percorso, e con Sarah, la prima persona che mi ha fatto conoscere l'Irpinia e la Famiglia Di Pietro. È stato davvero fantastico".

Pizza-26

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irpinia e USA si incontrano a casa Di Pietro: a cena con Sarah, Anita, Rafi e Jonathan

AvellinoToday è in caricamento