Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

Inaugura '49 carneria campana', i sapori della tradizione a Mercogliano

Giovedì 26 settembre inaugurazione in via Nazionale Torrette 243 con la consulenza dello chef Luigi Vitiello e le carni di Trippicella

La carne è carne, appassionatamente. E allora carne sia, in tutto il suo gusto e la sua prelibatezza tra sapori antichi che guardano al presente e al futuro della gastronomia. Parliamo di “49 Carneria Campana” che da giovedì 26 settembre aprirà in via Nazionale Torrette 243 a Mercogliano.

Un locale che si presenta al pubblico nell’avellinese per offrire buon gusto e qualità elevatissima nel segno del 49, numero che nella cabala rappresenta proprio “il pezzo di carne” stavolta da offrire nella maniera più genuina possibile e alla portata di tutti. In uno stile rustico, con 150 posti a sedere per svilupparsi su due piani e dotato di un’area giochi per bambini e di un parcheggio privato. Il tutto grazie alla consulenza dello chef Luigi Vitiello, Presidente Unione Regionale Cuochi della Campania.

Un menù consistente, nel segno della garanzia di Trippicella e le sue carni seguite dall’allevamento al piatto, così come della consulenza del macellaio Antonio Di Sieno. Una miscela di antico e moderno per portare alla degustazione di formaggio a chilometri zero, salame, salsicce secche, ventresca, pancetta arrotolata, spianata calabra, salsiccia forte, capocollo e tanto altro, con un ampia gamma di scelta che porterà in tavola un ragù classico servito con un tegame di carne a far da primo e secondo insieme, con braciola di cotica, di corazza, nervo e tracchiulella. E poi una Genovese o una Bolognese in tegame come fatta in casa, fino al Tortello con stracotto di manzo al tartufo nero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si arriva ai secondi piatti ed è lì che il menù si esalta con tutta la carne possibile fino al non immaginabile, offrendo qualità da ammirare nella cella frigo a vista fornita di sale rosa dell’Himalaya per la maturazione naturale della carne. Una carta dei vini conta quasi 100 etichette tra rossi e bianchi dando priorità al territorio ma non dimenticando i grandi nomi esteri e lo champagne. Appassionatamente “49 Carneria Campana”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Decathlon si prepara ad aprire a Mercogliano: previste 70 assunzioni

  • Chiude per lavori la galleria di Solofra: i giorni e gli orari

  • Ferragosto, le giostre si trasferiscono a Piazzale degli Irpini

  • Giovanissimo irpino muore in vacanza in Calabria

  • Emergenza idrica in Irpinia, la lista dei comuni senza acqua aggiornata al 30 luglio 2020

  • Morte sospetta al Moscati, 9 indagati tra medici e infermieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento