menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guida Michelin, tra vecchie e nuove stelle ecco i migliori ristoranti campani

Napoli la provincia più stellata in Italia. In Irpinia conferma la stella la famiglia Fischetti

Tra vecchie e nuove stelle è tornata in libreria la Guida Michelin, edizione 2021. Oggi, in diretta streaming la presentazione che ha svelato i migliori ristoranti d'Italia.

Primato per la Lombardia, Napoli la provincia più stellata 

La Lombardia rimane la regione più stellata d’Italia nella nuova Guida Michelin, con 3 novità e 59 ristoranti (3 tre stelle; 6 due stelle; 51 una stella ). Il Piemonte, con 2 novità, è in seconda posizione, con 46 ristoranti (1 tre stelle; 4 due stelle; 41 una stella ), mentre la Campania, con 3 novità, si colloca al terzo gradino del podio, con 44 ristoranti, (6 due stelle; 38 una stella). A seguire, la Toscana è la regione più ricca di novità (6) per un totale di 43 ristoranti (1 tre stelle; 5 due 2 stelle; 36 una stella) e, infine, il Veneto, a quota 37, con due novità (1 tre stelle; 4 due stelle; 32 1 stella] )

Tra le province, a Napoli la medaglia d'oro con 28 ristoranti (6 due stelle; 22 una stella), Roma conferma la seconda posizione con 23 (1 tre stelle, 1 due stelle, 21 una stella).

Guida Michelin 2021: questi i nuovi locali che hanno conquistato una stella.

Tre i nuovi ristoranti con una stella per la Campania: Relais Blu di Massa Lubrense (chef Alberto Annarumma), Re Santi e Leoni di Nola (chef Luigi Salomone) e Lorelei di Sorrento (chef Ciro Sicignano).

Le mancate conferme 

Due le mancate conferme di stella: Il Riccio di Capri e Casa del Nonno 13 di Mercato San Severino.Locanda Severino di Caggiano è in fase di trasferimento.

In Irpinia 

A Vallesaccarda conferma la stella Oasis Sapori Antichi di Vallesaccarda. Non ce la fa Marennà che l'aveva persa a causa della chiusura nel 2019. 

Tutte le stelle in Campania 

  • L’Olivo** – Anacapri/Capri (NA)
  • Glicine – Amalfi (SA)
  • La Caravella dal 1959 – Amalfi (SA)
  • Caracol – Bacoli (NA)
  • Taverna Estia** – Brusciano (NA)
  • Osteria Arbustico – Capaccio/Paestum (SA)
  • Le Monzù – Capri (NA)
  • Mammà – Capri (NA)
  • Le Colonne – Caserta (CE)
  • Piazzetta Milù – Castellammare di Stabia (NA)
  • Il Refettorio – Conca dei Marini (SA)
  • Il Papavero – Eboli (SA)
  • Danì Maison** – Ischia (NA)
  • La Tuga – Ischia (NA)
  • Indaco – Lacco Ameno/Ischia (NA)
  • Il Faro di Capo d’Orso – Maiori (SA)
  • Quattro Passi** – Marina del Cantone/Massa Lubrense (NA)
  • Taverna del Capitano – Marina del Cantone/Massa Lubrense (NA)
  • Relais Blu – Massa Lubrense (NA) [new]
  • Il Comandante – Napoli
  • George Restaurant – Napoli
  • Palazzo Petrucci –- Napoli
  • Veritas – Napoli
  • Re Santi e Leoni – Nola (NA) [new]
  • Le Trabe – Paestum (SA)
  • President – Pompei (NA)
  • La Serra – Positano (SA)
  • Zass – Positano (SA)
  • Sud – Quarto (NA)
  • Il Flauto di Pan – Ravello (SA)
  • Rossellinis – Ravello (SA)
  • Re Maurì – Salerno (SA)
  • Don Alfonso 1890** – Sant’Agata sui Due Golfi (NA)
  • Don Geppi – Sant’Agnello (NA)
  • Il Buco – Sorrento (NA)
  • Lorelei – Sorrento (NA) [new]
  • Terrazza Bosquet – Sorrento (NA)
  • Krèsios – Telese (BN)
  • Locanda del Borgo – Telese (BN)
  • Josè Restaurant -Tenuta Villa Guerra – Torre del Greco (NA)
  • Oasis – Sapori Antichi – Vallesaccarda (AV)
  • Torre del Saracino** – Vico Equense/Marina d’Aequa (NA)
  • Antica Osteria Nonna Rosa – Vico Equense (NA)
  • Maxi – Vico Equense (NA)

 Non confermano la stella:

  • Il Riccio – Capri/Anacapri (NA)
  • Casa del Nonno 13 – Mercato San Severino (SA)
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende sotto l'1 l'Rt medio italiano, in Campania quello più basso

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Fuga di gas a Summonte, intervengono i Vigili del Fuoco

  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 47 i positivi di oggi: 3 ad Avellino

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento