rotate-mobile
Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

A cura di Rosa Iandiorio

L’Irpinia è una terra di sapori autentici, custode antica di vini pregiati e specialità gastronomiche ricche di gusto. Un luogo incantevole dove sedersi in silenzio per ammirare la sua anima più vera. L'anima di una terra dove per secoli la natura ha scandito i ritmi del tempo, lasciandoci in eredità un patrimonio agroalimentare immenso. È tempo di partire buongustai per riscoprire insieme questo ‘Sapore d'Irpinia’

Sapore d'Irpinia Solofra

Gran Caffè Romano vincitore assoluto del Campionato Mondiale del Panettone

Coppa del mondo per Raffaele e Gianfranco Romano. I pasticcieri solofrani premiati all'evento organizzato dalla Federazione Internazionale Pasticceria Gelateria e Cioccolateria

Il Panettone Migliore del Mondo è firmato Gran Caffè Romano. Premiato, a Fiano Romano, il pastry chef Raffaele Romano di Solofra che insieme a suo fratello Gianfranco, guida la storica pasticceria della provincia avellinese.

Dopo l'ambito riconoscimento, vinto nel 2018, nell'ambito di Panettone day come migliore Panettone d’Italia, i Romano segnano un altro colpo da maestri.

Questa sera, a Fiano Romano, la premiazione dei vincitori assoluti del Campionato del Mondo del Panettone nella categoria Panettone Classico, Pandoro e Panettone creativo.

L' evento ideato dalla Federazione Internazionale Pasticceria Gelateria e Cioccolateria (FIPGC), arrivato quest’anno alla sua quarta edizione, si è tenuto al Castello Ducale Orsini. Oltre 60 i pasticceri e i professionisti del settore che si sono cimentati con i lievitati simbolo della pasticceria italiana. In gara anche pasticceri provenienti da Giappone, Spagna e Svizzera, proprio a testimoniare la crescente popolarità del dolce natalizio in ogni angolo del pianeta. 

Ad avere la meglio nella categoria Panettone classico il Gran Caffè Romano. Premiata dalla giuria - composta da Alessandro Bertuzzi, campione italiano di pasticceria ed esperto lievitista, Simona Lauri, tecnologa alimentare, Fabio Bertoni, docente panificatore, esperto di lievitati, pasticceria e pasticceria da forno e da Ettore Cioccia pasticcere spagnolo di origini italiane, maestro di pasticceria internazionale - la cupola gonfia e maestosa realizzata con lievito madre di pasta viva da Raffaele Romano. Un lievitato dall'impasto soffice e fragrante che ammalia per il profumo, il colore e la ricchezza dei sapori. Un panettone di personalità, frutto di grandi attenzioni verso le materie prime e le fasi di produzione che ancora una volta porta agli onori delle cronache nazionali l'arte dolciaria della provincia avellinese.

Raffaele Romano ha così commentato la vittoria: "Non ho parole, sto vivendo un'interminabile altalena di emozioni. Questa vittoria ripaga me e mio fratello dei tanti sacrifici fatti in questi anni difficili dovuti all'emergenza pandemica. Ci tengo a sottolineare che questo premio va a tutta la squadra del Gran Caffè Romano, ai nostri amici e clienti, a Solofra e ovviamente alla nostra famiglia. Grazie a tutti di esserci sempre".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gran Caffè Romano vincitore assoluto del Campionato Mondiale del Panettone

AvellinoToday è in caricamento