menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La nuova sfida dei fratelli Romano: "Dolce Ruby" alla finalissima di Panettone Day

Il Gran Caffè Romano a Solofra, dopo la vittoria nel 2018, si rimette in gioco con un panettone inedito al cioccolato rosa

I pasticceri Lello e Gianfranco Romano si preparano a correre per una nuova edizione di Panettone Day. 

Dopo la vittoria nel 2018 per il Migliore Panettone Classico, quest'anno la pasticceria solofrana ha deciso di riaccettare la sfida e mettersi alla prova nella creazione del panettone Ruby. 

Il 9 luglio a Brescia tra oltre 500 panettoni selezionati la cupola realizzata dal Gran Caffè Romano ha scavalcato la concorrenza conquistando il parere dei giudici e aggiudicanosi la prima tappa dell’autorevole concorso giunto ormai all’ottava edizione. 

"Un grande onore per me e mio fratello Gianfranco tornare a Milano a competere in uno dei concorsi più prestigiosi in Italia - esordisce Lello Romano - Dopo la vittoria nel 2018 e la nostra partecipazione come giurati nell'edizione 2019, quest'anno per regolamento non potevamo partecipare con il panettone classico, ma solo con il creativo e il cioccolato Ruby. Abbiamo deciso di metterci in gioco e tra centinaia di panettoni in gara abbiamo passato la semifinale con il nostro Ruby, una profumata e imponente cupola ricoperta da delizioso cioccolato rosa dell’azienda Callebaut che ci sta dando non poche soddisfazioni tra i clienti della nostra pasticceria". 

Ruby gran caffe romano-2

Lello e Gianfranco hanno ancora una volta convinto il palato del maestro Iginio Massari che in una degustazione alla cieca ha dovuto giudicare 240 partecipanti provenienti da tutta Italia. Panettone Day è, infatti, un’iniziativa di grande rilievo, riconosciuta ormai per la sua autorevolezza e la capacità di dialogo con un pubblico di pasticceri provenienti da tutta la Penisola. 

"Per noi Panettone Day è sempre una grande opportunità di crescita personale e professionale, ci dà l'opportunità di confrontarci con i nostri colleghi e con un’icona simbolo del made in Italy come il panettone - aggiunge Romano - senza dimenticare che è un concorso che nel 2018 ci h a dato grande visibilità a livello nazionale e a cui dobbiamo gran parte della nostra popolarità. Inoltre quest’anno la nostra partecipazione assume un significato ancora più importante: siamo nel periodo più difficile che l'Irpinia sta attraversando dal terremoto, c'è bisogno di reinventarsi e dare nuovo slancio alle proprie attività provando a migliorarsi e attirando nuove fette di mercato fuori regione. Siamo fermi sostenitori dell'enogastronomia come volano di sviluppo del settore economico e avere visibilità sul piano nazionale fa sempre bene non solo al singolo, ma a tutto il territorio irpino". 

La finale di Panettone Day si svolgerà il 15 settembre presso la Sala Mengoni del Ristorante Cracco, un’esclusiva location simbolo di Milano, la città dove il panettone affonda le sue radici in un passato lontanissimo e continua ancora oggi a rappresentare il dolce caratteristico per antonomasia. Qui i fratelli Romano insieme agli altri finalisti verranno giudicati da una giuria d’eccezione della quale, oltre a Iginio Massari, fanno parte anche il vincitore dell’edizione 2019, Francesco Bertolini, la figlia del maestro, Debora Massari, membro AMPI ed il celebre pastry chef Sal De Riso.

Finalisti categoria panettone al cioccolato ruby:

  1. Mattia Premoli, La Primula di Treviglio (BG)
  2. Giulia Giocondi, Tonka di Terni (TR)
  3. Alberto Magistrali, Pastricceria Manzoni di Magristrali Alberto di Cavaria con Premezzo
  4. Barbara Veronica Braghero, Storie di un chicco di grano di Fiumefreddo di Sicilia (CT)
  5. Raffaele Romano, Gran Cafè Romano di Solofra (AV)
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ciclo vaccinale completo: la Campania ultima regione d'Italia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incendio in un edificio a Montella, intervengono i Vigili del Fuoco

  • Incidenti stradali

    Cisterna in fiamme sulla Ofantina: interviene la Polstrada

  • Cronaca

    Coltivava abusivamente canapa sativa, 45enne denunciato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento