rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Sapore d'Irpinia

Opinioni

Sapore d'Irpinia

A cura di Rosa Iandiorio

L’Irpinia è una terra di sapori autentici, custode antica di vini pregiati e specialità gastronomiche ricche di gusto. Un luogo incantevole dove sedersi in silenzio per ammirare la sua anima più vera. L'anima di una terra dove per secoli la natura ha scandito i ritmi del tempo, lasciandoci in eredità un patrimonio agroalimentare immenso. È tempo di partire buongustai per riscoprire insieme questo ‘Sapore d'Irpinia’

Sapore d'Irpinia

Fiori di zucca indorati e fritti: ecco la ricetta

Croccanti, ghiotti e saporiti è uno degli street food più apprezzati in Campania

I fiori di zucca fritti sono uno street food molto apprezzato in tutta la Campania. Croccanti e saporiti vengono spesso serviti come antipasto sia nelle pizzerie che a ristorante e sono tra le portate più ghiotte per aprire un lauto banchetto. 

La versione più calorica prevede che il fiore di zucca sia imbottito con ricotta di pecora, sale e pepe e per chi vuole esagerare si aggiunge nel ripieno anche la provola. Ma per apprezzare la semplicità di questo ingrediente si può optare anche per una semplice frittura in pastella. 

Ecco la ricetta 

INGREDIENTI

15 fiori di zucca

200 g di farina

1 uovo

olio per friggere q.b.

sale e pepe q.b.

1 dl d’acqua frizzante

PREPARAZIONE

In una terrina mescolate la farina con l’uovo e l’acqua per fare una pastella. Sbattete gli ingredienti fino a quando la pastella avrà la giusta consistenza (cioè il fiore, una volta immerso, dovrà rimanere ricoperto da uno strato sottile). Se necessario unite un poco d’acqua.

Lavate i fiori di zucca e privateli del pistillo, sgocciolateli e asciugateli delicatamente in un telo di cotone o di lino. In una padella a fuoco medio/alto fate scaldare l’olio per friggere.

Immergete i fiori di zucca nella pastella, rigirateli delicatamente in modo che ne vengano totalmente ricoperti e, quando l’olio sarà bollente (potete verificare la temperatura con qualche goccia di pastella), friggeteli pochi alla volta rigirandoli una volta. 

Quando saranno dorati scolateli con l’aiuto di un mestolo forato e fateli asciugare su carta assorbente. Cospargeteli con un pizzico di sale, metteteli su un piatto da portata e serviteli subito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiori di zucca indorati e fritti: ecco la ricetta

AvellinoToday è in caricamento