Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

La Toscana sogna con Feudi, inaugura la tenuta da favola Campo alle Comete

Antonio Capaldo sfida i big del vino della Maremma Toscana con il suo nuovo investimento a Castagneto Carducci


Nel febbraio 2016 l'azienda di Sorbo Serpico, Feudi di San Gregorio, aveva acquistato la Guicciardini Strozzi a Castagneto Carducci, nel maggio 2017, a distanza di un anno la presentazione di Stupore, il primo nato di Campo alle Comete.
15 ettari di vigneti che si sommano ai 300 ettari vitati che la cantina irpina detiene al Sud. Un progetto ambizioso costato ad Antonio Capaldo circa dieci milioni di euro per competere in grande stile con i big del vino toscano.
“È la prima volta che saliamo al nord – ha detto Capaldo – In genere sono le aziende del Nord che scendono al Sud, ma Bolgheri è per noi un sogno che si realizza per l'ambiente che lo contraddistingue e la qualità dei suoi vini”.
 Come da tempo afferma la critica internazionale il potenziale del vino Bolgheri è gigantesco e in continua crescita, per questo l'intuizione di Capaldo di investire in un territorio che negli ultimi anni sta attirando l'attenzione dei grandi dell’enologia per la particolare vocazione alla viticoltura è lungimirante. D'altronde Feudi è la prima azienda del sud che sbarca a Bolgheri.
 “Era da tempo che guardavamo a Bolgheri - aggiunge Capaldo - poi è capitata questa occasione. Ci siamo presi del tempo per fare alcuni interventi di ristrutturazione sia alla villa che alla cantina: Qui si è trattato soprattutto di investire sulla parte tecnologica, non c’è stato bisogno di altro dato che è stata realizzata piuttosto di recente, nel 2011”. 
Il primo frutto di Campo alle Comete è Stupore, un blend di Merlot, Syrah, Petit Verdot e Cabernet Sauvignon. L'inaugurazione della tenuta è stata l'occasione per presentare alla stampa internazionale l Bolgheri rosso 2015 ma soprattutto il 2016, il primo vinificato dalla nuova proprietà e che uscirà nel 2018.
D'ora in avanti la tenuta sarà aperta a visite e degustazione, tra i progetti di Capaldo c’è l'intenzione di allestire un winebar per organizzare eventi come a Sorbo Serpico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Sapore d'Irpinia

L’Irpinia è una terra di sapori autentici, custode antica di vini pregiati e specialità gastronomiche ricche di gusto. Un luogo incantevole dove sedersi in silenzio per ammirare la sua anima più vera. L'anima di una terra dove per secoli la natura ha scandito i ritmi del tempo, lasciandoci in eredità un patrimonio agroalimentare immenso. È tempo di partire buongustai per riscoprire insieme questo ‘Sapore d'Irpinia’

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento