rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

A cura di Rosa Iandiorio

Countdown per Irpinia StreEat Mood: ecco il menù della serata

In ogni zolla i cuochi cucineranno il proprio cavallo di battaglia per raccontare il loro essere diversamente irpino

Fervono i preprativi per il taglio del nastro di Irpinia StreEat Mood. Lungo il corso di Avellino sono in corso gli allestimenti dove dà questa sera per tre giorni, avrete modo di assaggiare le ricette diversamente irpine di circa 40 chef. Piatti della tradizione gastronomica locale, preparati con ingredienti tipici del territorio attraverso l'estro di professionisti che hanno fatto della della cucina una cultura.

Un menù ricco e variegato quello che si preannuncia per la giornata inaugurale. A partire dalle ore 20.00 si accendono i fuochi per raccontare l'originalità della #biodiversitairpina. Tra workshop, spettacoli, concerti e approfondimenti, avrete modo di degustare il raviolone all'aglio orsino con granella di nocciole del Moera, la zuppa di fagioli e castagne di Isabella Preziuso, della Molara, la creme brule di caciocavallo podolico su polenta concia al tartufo di Villa Raiano, lo gnocco irpino di Parthenos e tantissime altre specialità espressione di un territorio magico e variegato.

Ma vediamo nel dettaglio cosa vi aspetta questa sera nelle cinque zolle dedicate alla cucina:

Termosia
Raffaele De Risi - Il Vecchio Mulino: pomodoro mozzarella e prosciutto con maionese al pomodoro
Marco Grieco - Sughero Bistrot: club sandwich 
Francesco Fusco - Il moera: raviolone aglio olio e granella di nocciole

Irna
Rinaldo Ippolito - GB agricola: anelli di cipolla ramata, genovese e parmigiana di cipolla 
Raffaele Vitale - Villa Raiano: creme brule di caciocavallo podolico su polenta concia al tartufo 
Enzo Grotta Carmen Vecchione- Gelosia/Dolciarte: The havellana huselnutz

Virginia
Isabella Preziuso, Locanda La molara: Zuppa di Faioli e Castagne
Giovanni Arvonio, La Taberna del Principe: Purp’n chips 
Lello Ravo, Parthenos: gnocco irpino al pesto di noci e granella di nocciole

Daunia
Alfredo De Caro - De Caro HSF: panino porchettato 
Giuseppe Maglione - Daniele Gourmet: Vesuvia:
Pomodorini del piennolo fior di latte di agerola spuma di ricotta di agerola; Pepe verde:Formaggio al pepe verde 
Fior di latte di agerola Pancetta salumificio Giovanniello; Margherita dorata: Pomodorino del piennolo giallo provola affumicata di agerola
Donato Tornillo e Boudan Tustaniak - Agriturismo Valle Ofanto feat. La Locanda dell’Arco: cannazze al ragù

Bufetia
La Corte dei Filagieri – Antonio Petrillo: pastiere irpino (frittata di spaghetti)
Hirpinia Sapores – Pino Boccella: millefoglie di melanzane
Pub Highlander – Claudio Morassi: Burrito di pulled pork e crema di caciocavallo podalico

I ristoranti 
Gino e la Giraffa/Villa di Marzo
Ajo
Parmigiana di melanzane 
Fusillone "armando " con salsiccia all’aglianico amalgamati al caciocavallo
Polpette di vitello podolico al limone su fonduta di caciocavallo è finta maionese di pulejo.

Le Cucine Mandarosso 
fusillo zucchine crudo e formaggi 
baccalà fritto in guazzetto di datterini 
la panna del bar Diana 
lisbonese

Temporary Restaurant Pasta Armando Acura di Mirko Balzano: Mezze maniche con cacio e pepe di alici, lime e menta; lasagne di verdure   

Si parla di

Countdown per Irpinia StreEat Mood: ecco il menù della serata

AvellinoToday è in caricamento